il Mulino

-30% sui nuovi abbonamenti
con il codice RIVISTA30 fino al 31 gennaio

Copertina Precari

Acquista:

a stampa € 13,00
collana "Biblioteca paperbacks"
pp. 304, Brossura, 978-88-15-25477-1
anno di pubblicazione 2015

GUY STANDING

Precari

La nuova classe esplosiva

In molti paesi, almeno un quarto della popolazione vive oggi in condizioni di precarietà, fatta di lavori instabili, poco o per nulla protetti dal welfare, erosione delle identità professionali, crescente esiguità delle prestazioni pubbliche e aziendali. Tuttavia intendere questo fenomeno solo come condizione di sofferenza è radicalmente sbagliato: molti di coloro che vi sono trascinati vogliono qualcosa di meglio rispetto a quanto offerto dalla società industriale e dal sindacalismo del Novecento. Di fronte a un futuro spogliato di ogni sicurezza, questo nuovo precariato – vera e propria classe sociale, alla stregua del proletariato – potrebbe cercare rifugio nel populismo e nell’intolleranza, come mostrano molti indizi.

Guy Standing insegna Development Studies nell’Università di Londra; ha lavorato per l’Organizzazione internazionale del lavoro; è co-presidente del Basic Income Earth Network (Bien), organizzazione non governativa che promuove il reddito di cittadinanza. Tra le sue pubblicazioni: «Work after Globalization» (2009) e «A Precariat Charter: From Denizens to Citizens» (2014).

Prefazione all'edizione italiana, di Aris Accornero
Premessa
I. Il precariato
II. Perché il precariato è in crescita
III. Chi può diventare precario?
IV. I migranti: vittime, canaglie o eroi?
V. Il lavoro, gli impegni e la compressione del tempo
VI. Una politica per l'inferno
VII. Una politica per il paradiso
Riferimenti bibliografici

Leggi anche

copertina Il secolo-mondo. Storia del Novecento. II
copertina I conti con il fascismo
copertina La folla solitaria
copertina Il secolo-mondo