Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina La rivoluzione militare

Acquista:

prezzo di copertina € 14,00
a stampa € 13,30
collana "Storica paperbacks"
serie "Arte della guerra"
pp. 352, Brossura, 978-88-15-25297-5
anno di pubblicazione 2014

GEOFFREY PARKER

La rivoluzione militare

Le innovazioni militari e il sorgere dell'Occidente

«Lo studio di Parker... forte di una felice scelta di episodi e situazioni, descritti con una lieve curvatura ironica non frequente negli storici militari»

Piero Bairati

Quale fu il segreto che consentì a un continente piccolo e scarsamente dotato di risorse naturali come l’Europa di guadagnare fra Cinque e Seicento una superiorità planetaria? Secondo Parker le origini del successo europeo vanno ricercate sul terreno militare. Egli studia dunque la pratica militare europea, facendo riferimento al ruolo delle armi da fuoco e alla trasformazione delle strategie belliche, per poi esaminare il modo in cui la rivoluzione militare, che si sposava a un’esplicita politica di potenza, diede agli europei un decisivo vantaggio sui popoli degli altri continenti. Un vantaggio che, grazie a ulteriori innovazioni introdotte nella sfera militare con la rivoluzione industriale, perdurò fino al 1914.

Geoffrey Parker insegna Storia nella Ohio State University. Tra i suoi libri ricordiamo, in traduzione italiana: «La guerra dei Trent’anni» (Vita e pensiero, 1994), «La grande strategia di Filippo II» (Esi, 2003) e, con il Mulino, la biografia di Filippo II «Un solo re, un solo impero» (nuova ed. 2005).

Prefazione
Introduzione
I. La rivoluzione militare e l'Europa
II. Guerra e logistica
III. Vittoria sui mari
IV. La rivoluzione militare oltremare
V. Oltre la rivoluzione
Postfazione. In difesa della «Rivoluzione militare»
Nota bibliografica
Indici

Leggi anche

copertina Gli schiavi nel mondo greco e romano
copertina Le invasioni barbariche
copertina Oltremare
copertina Una nazione allo sbando