LEONARDO BECCHETTI

Wikieconomia

Manifesto dell'economia civile

«E colossi finanziari troppo grossi per fallire, troppo complessi per essere regolati la fanno da padrone in una finanza ipertrofica come “battelli ebbri” che hanno rotto gli argini e i freni di regolatori deboli o collusi. Dandosi il nome di banca, ma operando da gigantesche bische dove prevale il trading ad alta frequenza e l’uso di derivati per finalità puramente speculativa»

Come wikipedia testimonia la capacità della rete di stimolare gli immensi giacimenti di gratuità umana, così la wikieconomia potrebbe essere la grande opera del futuro: la costruzione di un’economia al servizio del bene comune e a vantaggio di tutti. In che modo? Se domani decidessimo di premiare, con i nostri click sul computer, con i nostri consumi e con i nostri risparmi, le aziende che sono all’avanguardia nel creare valore economico in modo sostenibile, il mondo cambierebbe sotto i nostri occhi. Abbiamo un potere enorme come consumatori: votando «col portafoglio» e «col mouse» per aziende responsabili possiamo spostare quote di mercato rilevanti, promuovendo, nel nostro stesso interesse, il modello di impresa più socialmente e ambientalmente responsabile.

Leonardo Becchetti è professore ordinario di Economia politica nell’Università di Roma-Tor Vergata; dal 2005 al 2014 è stato Presidente del Comitato etico di Banca Popolare Etica. Oltre a curare il blog di «Repubblica», «La felicità sostenibile», e a dirigere la rivista online «Benecomune.net» è molto attivo sui social network. Tra le sue pubblicazioni segnaliamo «Il denaro fa la felicità?» (Laterza, 2007) e «Il mercato siamo noi» (Bruno Mondadori, 2013).

Introduzione
I. Il modello tolemaico e i suoi limiti
1. La grande manipolazione della massimizzazione del profitto
2. La divisione della torta
3. Perché gli altri portatori d'interesse si sono piegati alla massimizzazione del profitto?
4. Come siamo stati convinti che questa strada è giusta ed è l'unica percorribile?
5. Il fallimento della giustificazione e delle tre mani
6. Il dibattito giuridico sulla massimizzazione del profitto
7. Il bug etico della teoria tolemaica
8. Un caso clamoroso di fallimento del modello tolemaico: la crisi finanziaria
9. I disastri del pensiero tolemaico in materia di benessere e soddisfazione di vita
10. Il paradosso della felicità e il problema degli indicatori
11. I problemi del modello tolemaico con la felicità
II. La rivoluzione copernicana
1. Il modello copernicano dell'economia civile come soluzione alle falle del modello tolemaico
2. Il ruolo dei consum-attori e il voto col portafoglio
3. Le critiche al voto col portafoglio
III. Le imprese pioniere
1. Esempi di imprese pioniere
2. Le origini storiche del movimento cooperativo
3. La novità delle cooperative sociali
4. Il commercio equosolidale
5. Le critiche al commercio equosolidale
6. Il microcredito
7. I fondi d'investimento etici
8. Banca Etica
9. La responsabiità sociale d'impresa
IV. Politiche e istituzioni della rivoluzione copernicana
1. Le politiche per il voto col portafoglio
2. Regole commerciali e appalti
3. Sindacati e gabbie salariali
4. Le regole del commercio
5. La finanza: regole e riforme per un paradigma copernicana
Conclusioni

Acquista:

prezzo di copertina € 15,00
a stampa € 12,75
e-book € 10,99
Formato:  ePub , Kindle
collana "Contemporanea"
pp. 200, 978-88-15-25271-5
anno di pubblicazione 2014

Leggi anche

copertina Diritto amministrativo
copertina La pubblica amministrazione
copertina Errore
copertina Saggezza

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.