Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

GEORG NORTHOFF, MARINA FARINELLI, RABIH CHATTAT, FRANCO BALDONI (a cura di)

La plasticità del Sè

Un approccio neuropsicodinamico

Concetto centrale della psicologia, il Sé è stato nel corso del tempo oggetto di riflessione all’interno di diversi approcci teorici e applicativi. Oltre che dalla filosofia e dalla psicoanalisi, contributi di rilievo in materia sono giunti dalle neuroscienze, dalla ricerca psicosomatica e dalla pratica psicoterapeutica. Nell’affrontare le basi concettuali dei diversi modelli del Sé, come pure le problematiche cliniche e terapeutiche, gli autori discutono in particolare il tema della natura plastica del Sé, che non si presenta come un’entità fissa, ma come un’organizzazione di strutture e funzioni dal carattere multiforme e dinamico.

Georg Northoff insegna Neuroscience and Mental Health nell’Università di Ottawa e dirige l'unità di ricerca Mind, Brain Imaging and Neuroethics nell'Institute of Mental Health Research della stessa università. Marina Farinelli, medico, specialista in psicologia clinica, psicoterapeuta e Psychosomatic Specialist (ICPM), è responsabile del Servizio di Psicologia Clinica nell’Ospedale privato accreditato Villa Bellombra di Bologna. Rabih Chattat insegna Metodi di intervento del disagio nell'anziano e Psicologia cognitiva applicata della salute nel ciclo di vita nei corsi di laurea in Psicologia clinica e in Psicologia cognitiva applicata dell'Università di Bologna. Franco Baldoni, medico psicologo e psicoterapeuta, insegna Metodologia clinica nel corso di laurea in Psicologia clinica dell'Università di Bologna. Tra le sue pubblicazioni con il Mulino: «La prospettiva psicosomatica. Dalla teoria alla pratica clinica» (2010).

Introduzione
PARTE PRIMA: LA DETERMINAZIONE DEL SÉ
I. Sé e cervello, di Georg Northoff
1. Il Sé in filosofia e neuroscienze
2. Concetti filosofici
3. Risultati neuroscientifici
4. Discussione neurofilosofica
II. Il Sé nella psicologia dinamica, di Alessandra De Coro
1. Il Sé e la coscienza: dalla psicologia scientifica di James alla psicoanalisi di Freud
2. Carl Gustav Jung: il Sé e l'inconscio collettivo
3. Donald Winnicott: il Sé, gli oggetti cattivi e il dubbio
4. Heinz Kohut: il narcisismo nella psicologia del Sé
5. Daniel Stern: lo sviluppo dei sensi del Sé nell'«infant research»
6. Joseph Lichtenberg: il Sé e i sistemi motivazionali
7. Conclusioni
III. Le radici affettive e immaginative del Sé. Un'indagine neuroetologica sulle origini della soggettività, di Antonio Alcaro e Jaak Panksepp
1. Il Sé affettivo
2. Il Sé immaginativo
3. Conclusioni
PARTE SECONDA: LA MODULAZIONE DEL SÉ
IV. Mentalizzazione e integrazione psicosomatica del Sé, di Franco Baldoni
1. Cosa si intende per mentalizzazione
2. Valutare la mentalizzazione
3. Il substrato neurobiologico della mentalizzazione
4. Mentalizzazione e sviluppo del Sé
5. Livelli di mentalizzazione e rappresentazioni del Sé
6. Quando non si mentalizza
7. Regolatori esterni delle emozioni e dipendenze patologiche
V. Regolazione emotiva, rappresentazione del Sé e somatizzazione, di Piero Porcelli
1. Sistemi biologici e sistemi psichici
2. Salute fisica e relazioni interpersonali
3. Sistemi di regolazione affettiva
4. Un esempio clinico
VI. Psicoterapia e cervello, di Johanna Alexopoulos e Stephan Doering
1. I cambiamenti del cervello durante la psicoterapia
2. Lo sviluppo del Sé e la neuroplasticità
3. Disturbi di personalità e disturbi del Sé
4. Le precoci esperienze interpersonali e la neuroplasticità
5. Formazione patologica dell'identità e struttura corticali della linea mediana
6. Il Sé e la psicoterapia
PARTE TERZA: IL SÉ NEL CONTESTO CLINICO
VII. Il Sé e la sua energia. Anomalie della catexi nella depressione, di Georg Northoff e Heinz Boeker
1. La depressione come esperienza di perdita del Sé
2. Psicopatologia del Sé nella depressione: considerazioni fenomenologiche
3. Neuroscienze del Sé nella depressione
4. Ipotesi psicodinamiche
5. Ipotesi neuropsicodinamiche
VIII. Narcisismo tra grandiosità e vulnerabilità, di Andrea Fossati
1. Il costrutto del narcisismo: origini e sviluppo
2. Narcisismo grandioso e vulnerabile
3. Narcisismo e DSM-5
4. Narcisismo e attaccamento
IX. Il danno cerebrale e il Sé, di Marina Farinelli e Rabith Chattat
1. Gli scenari per il Sé a seguito del danno cerebrale
2. L'evento acuto e le prime fasi della riorganizzazione del Sé
3. La sclerosi multipla e la protezione carente del Sé
4. Le demenze: la perdita inarrestabile e il declino del Sé
Conclusioni
Riferimenti bibliografici
Gli autori

Acquista:

a stampa € 25,00
e-book € 16,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Aspetti della psicologia"
pp. 288, Brossura, 978-88-15-25250-0
anno di pubblicazione 2014

Leggi anche

copertina Andare per l'Italia araba
copertina Andare per terme
copertina Letteratura italiana. I
copertina Psicologia delle rappresentazioni sociali