ANTHONY GIDDENS, PHILIP W. SUTTON

Fondamenti di sociologia

I. Che cos'è la sociologia?
1. In questo capitolo
2. L'immaginazione sociologica
2.1 Lo studio degli individui e della società
3. Lo sviluppo del pensiero sociologico
3.1 Teorie e prospettive teoriche
3.2 I fondatori della sociologia
3.3 Tradizioni teoriche in sociologia
3.4 Livelli di analisi: microsociologia e macrosociologia
4. A che cosa serve la sociologia?
4.1 Sociologia pubblica e sociologia professionale
5. Conclusioni
II. Globalizzazione e mutamento sociale
1. Tipi di società
1.1 Un mondo che scompare
1.2 Modernità e industrializzazione
1.3 Un mondo che cambia
2. La trasformazione delle società
2.1 Sviluppo economico
2.2 Mutamento socioculturale
2.3 Organizzazione politica
3. La globalizzazione
3.1 Elementi della globalizzazione
3.2 Approcci alla globalizzazione
3.3 Conseguenze della globalizzazione
4. Conclusioni
III. Economia e lavoro
1. L'economia globale in crisi
2. La sociologia economica
2.1 Taylorismo e fordismo
2.2 Tendenze postfordiste
3. La natura mutevole del lavoro
3.1 Che cos'è il lavoro?
3.2 L'organizzazione sociale del lavoro
3.3 Tramonto del sindacalismo?
3.4 La femminilizzazione del lavoro
3.5 Cambiamenti nella divisione domestica del lavoro
3.6 L'automazione e il dibattito sulle competenze
4. Il significato sociale del lavoro
4.1 La precarizzazione del lavoro
4.2 La disoccupazione
5. Conclusioni
IV. Interazione sociale e vita quotidiana
1. Perché studiare la vita quotidiana
2. La comunicazione non verbale
2.1 Volto, gesti, emozioni
2.2 Genere e comunicazione non verbale
2.3 «Embodiment» e identità
3. Volto, corpo e parole nell'interazione
3.1 Gli incontri
3.2 Il controllo delle impressioni
3.3 Lo spazio personale
4. Le regole dell'interazione sociale
4.1 La comprensione condivisa
4.2 Il vandalismo interazionale
4.3 I gridi di reazione
5. L'interazione nel tempo e nello spazio
5.1 La gestione dello spazio e del tempo
5.2 La vita quotidiana in una prospettiva storico-culturale
5.3 Interazioni nel ciberspazio e «netiquette»
6. Conclusioni
V. Famiglie e relazioni di intimità
1. Concetti fondamentali
2. La famiglia nella prospettiva storica
2.1 Lo sviluppo della vita familiare
2.2 Mitologia della famiglia tradizionale
2.3 Le famiglie nel contesto globale
3. Diversità e cambiamento nella famiglie e nelle unità domestiche
3.1 Sviluppo e diversità delle forme di famiglia
3.2 Divorzio e separazione
3.3 Nuove unioni, famiglie ricostituite e relazioni di parentela
4. La disuguaglianza di genere e il «lato oscuro» della vita familiare
4.1 Conciliare lavoro e famiglia
4.2 La violenza nelle relazioni di intimità
5. Prospettive teoriche
5.1 Approcci funzionalisti
5.2 Approcci femministi
5.3 Trasformazioni dell'intimità e dell'amore
6. Conclusioni
VI. Stratificazione e classi sociali
1. Sistemi di stratificazione
1.1 Schiavitù
1.2 Caste
1.3 Ceti
1.4 Classi
2. Teorie delle classi sociali
2.1 Karl Marx: la teoria del conflitto di classe
2.2 Max Weber: classe, status e partito
2.3 La combinazione di elementi marxiani e weberiani
2.4 Intersezionalità delle disuguaglianze
3. La misurazione delle classi
4. Le divisioni di classe nel mondo sviluppato
4.1 La questione della classe superiore
4.2 La classe media in crescita
4.3 La classe operaria in mutamento
4.4 Esiste un sottoproletariato?
4.5 Classi e stili di vita
4.6 Genere e stratificazione
5. La mobilità sociale
5.1 Gli studi sulla mobilità
5.2 La mobilità discendente
5.3 Genere e mobilità sociale
6. Conclusioni
VII. Genere e sessualità
1. Uomini e donne, naturalmente diversi?
1.1 Biologia e orientamento sessuale
2. Genere e sessualità come costruzioni sociali
2.1 Sessualità, religione e morale
2.2 Forme di sessualità
2.3 La socializzazione di genere
2.4 L'ordine di genere
2.5 Sessualità e diritti civili
3. Teorie della disuguaglianza di genere
3.1 Approcci funzionalisti
3.2 Approcci femministi
3.3 La «queer theory»
4. Globalizzazione e lavoro sessuale
4.1 L'industria globale del sesso
5. I movimenti femministi
6. Conclusioni
VIII. Razze, etnie e migrazioni
1. Concetti fondamentali
1.1 Razze
1.2 Etnie
1.3 Minoranze etniche
1.4 Pregiudizione e discriminazione
2. Che cos'è il razzismo?
2.1 Teorie sociologiche del razzismo
3. Integrazione, diversità e conflitti etnici
3.1 Modelli di integrazione etnica
3.2 I conflitti etnici
4. Le migrazioni nell'era della globalizzazione
4.1 Le migrazioni nell'Unione Europea
4.2 Globalizzazione e migrazioni
4.3 Diaspore globali
5. Conclusioni
IX. Religione
1. Lo studio sociologico della religione
1.1 Che cos'è la religione?
1.2 La religione enlla sociologia classica
1.3 La tesi della secolarizzazione
1.4 Oltre la secolarizzazione?
2. Religioni mondiali e organizzazioni religiose
2.1 Giudaismo, cristianesimo e islam
2.2 Le religioni dell'Estremo Oriente
2.3 Le organizzazioni religiose
3. Tendenze religiose contemporanee
3.1 La religione in Europa
3.2 La religione negli Stati Uniti
3.3 Cristianesimo, genere e sessualità
3.4 I fondamentalismi
4. Conclusioni
X. Mass media
1. I media nell'era globale
1.1 La rivoluzione digitale
1.2 Internet e il World Wide Web
1.3 Cinema
1.4 Televisione
1.5 Musica
2. Teorie dei media
2.1 Teorie funzionaliste
2.2 Teorie del conflitto
2.3 Teorie interazioniste
2.4 Teorie postmoderne
3. Pubblico e rappresentazioni mediatiche
3.1 Gli studi sul pubblico
3.2 Rappresentazioni di classe, genere, etnia e disabilità
4. Il controllo dei media globali
4.1 Imperialismo mediatico?
4.2 Le «supercompagnie» mediatiche
4.3 Resistenza e alternative ai media globali
5. Conclusioni
XI. Organizzazioni e reti
1. Le organizzazioni
1.1 Le organizzazione come burocrazie
1.2 Il controllo del tempo e dello spazio nelle organizzazioni
1.3 Le organizzazioni transnazionali
1.4 Le organizzazioni economiche
2. Oltre la burocrazia?
2.1 Il cambiamento organizzativo: il modello giapponese
2.2 Le trasformazioni del management
2.3 Lo studio delle pratiche manageriali
3. Lo studio delle reti
3.1 Le reti sociali
3.2 Reti e Ict
3.3 Il capitale sociale
3.4 Nuovi legami sociali?
4. Conclusioni
XII. Istruzione
1. Teorie dell'istruzione
1.1 Istruzione e socializzazione
1.2 Scuola e capitalismo
1.3 Il programma occulto
1.4 Istruzione e riproduzione culturale
2. Divisioni sociali e istruzione
2.1 Il quoziente di intelligenza
2.2 Genere e scuola
3. L'istruzione nel contesto globale
4. Il futuro dell'istruzione
4.1 La tecnologia a scuola
4.2 L'istruzione superiore nell'età dell'informazione
5. Conclusioni
XIII. Criminalità e devianza
1. Concetti fondamentali
2. Teorie sociologiche della criminalità e dela devianza
2.1 Teorie funzionaliste
2.2 Teorie interazioniste
2.3 Teorie del conflitto e nuova criminologia
2.4 Teorie del controllo
3. Vittime e aggressori
3.1 Genere, sessualità e reati
3.2 I reati dei colletti bianchi
4. Le prigioni
4.1 A che cosa serve la progione?
4.2 La giustizia riparativa
5. La delinquenza nel contesto globale
5.1 La criminalità organizzata
5.2 I reati informatici
6. Conclusioni
XIV. Politica e movimenti sociali
1. La sociologia politica
1.1 Il potere
1.2 Autoritarismo e democrazia
2. La diffusione globale della democrazia
2.1 La caduta del comunismo
2.2 Le democratizzazioni
2.3 Democrazie in crisi?
2.4 La governance globale
3. Movimenti sociali e cambiamento
3.1 Cosa sono i movimenti sociali?
3.2 Teorie dei movimenti sociali
3.3 Globalizzazione e «società dei movimenti»
4. Conclusioni
Riferimenti bibliografici
Indice analitico

Buy:

book € 34,00
series "Manuali"
pp. 432, 978-88-15-25228-9
publication year 2014
Corredato da sito web

See also

copertina Il mondo della produzione
copertina Le basi morali di una società arretrata
copertina La società individualizzata
copertina Attachment and Love