Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina Andare per la Roma dei Templari

Acquista:

prezzo di copertina € 12,00
a stampa € 11,40
e-book € 8,49
Formato:  ePub , Kindle
collana "Ritrovare l'Italia"
pp. 128, Brossura, 978-88-15-25203-6
anno di pubblicazione 2014

BARBARA FRALE

Andare per la Roma dei Templari

Il cavaliere templare che, proveniente da Gerusalemme, entrava nell’Urbe dalla via Tiburtina si trovava dinanzi un’antica porta di pietra che aveva scolpite due teste di toro; quella esterna, rivolta verso la campagna, era un lugubre teschio, mentre l’altra, prospiciente la città, raffigurava un animale vivo. Le due teste simboleggiavano i viandanti che giungevano nella Città Eterna: affamati e deperiti nell’entrarvi, rifocillati e vigorosi nel lasciarla.
Qual era l’aspetto di Roma all’epoca dei Templari, e quali luoghi della città furono teatro di eventi cruciali per la storia del leggendario Ordine? Lo si scoprirà attraverso una serie di tappe significative. Come guida, avremo alcune figure illustri: Hugues de Payns e Jacques de Molay, il primo Maestro e l’ultimo, e fra loro san Bernardo di Clairvaux, il grande mistico del XII secolo che a buon diritto può essere considerato la colonna ideologica e spirituale del Tempio.

Barbara Frale, storica del Medioevo, è Ufficiale presso l’Archivio Segreto Vaticano. Tra i suoi libri editi con il Mulino: «I Templari» (20072), «I Templari e la sindone di Cristo» (2009), «La sindone di Gesù Nazareno» (2009).

Introduzione
1. Roma 1128. Sulle tracce di Hugues de Payns
La missione del Primo Maestro.
Com'era Roma nel XII secolo.
Una città vivente e il «magnifico cadavere» dell'altra.
Santa Croce in Gerusalemme, il Golgota dell'Occidente.
Guerrieri consacrati e martiri soldati.
2. San Giovanni in Laterano. Il papa e la Regola
Dove dimora l'erede dei Cesari.
Nelle stanze del Segreto Consiglio.
Immagini di propaganda.
L'uomo giusto al posto giusto.
Fra il Palazzo Apostolico e Troyes.
Il secondo concilio del Laterano e il privilegio «Omne datum optimum»
3. Santa Maria all'Aventino. Bernardo di Clairvaux
Nobile dimora, convento, fortezza.
Il monastero, una «città» fuori dal mondo.
Il carattere «rustico» dell'arte templare
Un luogo preferito dai potenti.
Il palazzo del Duce e del Principe di Roma.
4. In Vaticano. Bonifacio VIII e Jacques de Molay
La tomba di Pietro e la città dei pellegrini.
L'ultimo Gran Maestro a Roma.
Come cani devoti ai piedi del Santo Padre.
La «Veronica nostra», memoria della Passione.
Anno 1300: il grande Giubileo e l'inizio della fine.
Nota bibliografica

Leggi anche

copertina Andare per ghetti e giudecche
copertina Andare per l'Italia araba
copertina Andare per terme
copertina Andare per la Sicilia dei Greci