il Mulino

Copertina Oralità e scrittura

Acquista:

a stampa € 22,00
collana "Le vie della civiltà"
pp. 288, Brossura, 978-88-15-25056-8
anno di pubblicazione 2014

WALTER J. ONG

Oralità e scrittura

Le tecnologie della parola

Nelle culture orali il pensiero e l’espressione richiedono strutture e forme di organizzazione estranee alle culture alfabetizzate. È stata l’introduzione della scrittura a trasformare lo stile cognitivo e la coscienza degli uomini, producendo nuovi modelli di pensiero che hanno reso possibile l’enorme sviluppo della cultura. Punti di svolta altrettanto decisivi sono stati l’invenzione della stampa e la diffusione del computer. Impostosi come un classico negli studi sul tema, il libro ricostruisce le tappe e i profondi mutamenti che hanno scandito questo lungo e affascinante cammino. John Hartley ci illumina sullo stato delle conoscenze prima e dopo la proposta interpretativa di Ong.

Walter J. Ong (1912-2003), studioso di storia della cultura, di retorica e dei problemi della comunicazione, ha insegnato Humanities alla Saint Louis University (Missouri). Il Mulino ha pubblicato anche «La presenza della parola» (1970) e «Interfacce della parola» (1989).

Prefazione, di Gino Roncaglia
Prima di Ong, di John Hartley
Introduzione
I. L'oralità del linguaggio verbale
II. La scoperta delle culture orali primarie
III. Psicodinamica dell'oralità
IV. La scrittura ristruttura il pensiero
V. Stampa, spazio e chiusura
VI. Memoria orale, intreccio e caratterizzazione
VII. Alcune ipotesi
Dopo Ong, di John Hartley
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina La lingua di Dante
copertina Il debito pubblico
copertina Mercanti avventurieri
copertina Dal rito al teatro