Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

GIUSEPPE BERTA

L'Italia delle fabbriche

La parabola dell'industrialismo nel Novecento

Il libro disegna la parabola della cultura industriale italiana dagli albori negli anni dieci del Novecento a oggi. Sono esaminate la formazione della grande industria a inizio secolo e le posizioni che industriali e parti sindacali assunsero in merito al modello fordista americano e all’avvio della produzione di massa. È affrontato poi il momento d’oro dell’industrialismo italiano negli anni del boom, letto nell’azione di uomini come Adriano Olivetti, Vittorio Valletta, Enrico Mattei. È infine descritto il graduale sfaldamento dell’industrialismo novecentesco con i nuovi preoccupanti scenari aperti dalla globalizzazione e dalla crisi.

Giuseppe Berta insegna Storia contemporanea nell’Università Bocconi di Milano. Con il Mulino ha pubblicato «Mirafiori» (1998), «Conflitto industriale e struttura d’impresa alla Fiat 1919-1979» (1998), «Eclissi della socialdemocrazia» (2009), «Fiat-Chrysler e la deriva dell’Italia industriale» (2011). Tra gli altri suoi libri: «L’ascesa della finanza industriale» (Feltrinelli, 2013).

Premessa
I. Archetipi dell'industrialismo
L'America come traguardo
Un confronto sulla produzione di massa
Il sindacato come impresa
Un mito razionale: il blocco dei produttori
Il miraggio dell'«economia nuova»
Adriano Olivetti nel «paese dei contrasti»
Una digressione: il fordismo universale di Riccardo Gualino
Dialoghi sulla crisi (e sulla società industriale)
L'ingegneria del fordismo
Ricostruzione e partecipazione fra passato e futuro
II. Una breve stagione di maturità
La Confindustria fra atlantismo e fordismo
Olivetti: la Comunità e l'industria
Il laburismo cristiano e l'economia mista
Mattei: la missione nazionale dell'impresa pubblica
Valletta: l'esercito del lavoro
«Il neocapitalismo è una realtà»
La politica dei redditi, appuntamento mancato
Un'illusione tecnocratica? L'Intersind
Una nuova rappresentanza per l'industria
Il «Rapporto Pirelli»: troppo tardi
III. Un lungo tramonto
«La sfida che spacca le aziende»
Per l'industria contro le rendite
Le delusioni di un riformatore d'impresa
L'industrialismo a rovescio del sindacato unitario
L'ultima occasione per un patto di produttori
L'alternativa dei distretti industriali
Metamorfosi di fine secolo
Gli operai: il declino di un soggetto collettivo
Epilogo
Nota bibliografica
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 24,00
collana "Le vie della civiltà"
pp. 338, Brossura, 978-88-15-24808-4
anno di pubblicazione 2014
Nuova edizione

Leggi anche

copertina Fiat-Chrysler e la deriva dell'Italia industriale
copertina La fragilità del bene
copertina Le nuove politiche industriali dell'Unione europea
copertina Capitalismo famigliare