il Mulino

Cover Sociology of Economic Innovation

Buy:

book € 24,00
series "Manuali"
pp. 272, Brossura, 978-88-15-24597-7
publication year 2013
disponibile anche su Pandoracampus

FRANCESCO RAMELLA

Sociology of Economic Innovation

The book argues that a sociological outlook is crucial for understanding economic innovation, that is, the institutionalized processes of change that introduce elements of novelty in needs, goods, services, modes of production, and distribution. The study of economic innovation requires an integrated approach capable of taking into account a range of factors: agents of innovation, the networks of relationships that link them together, and the sector-specific and territorial contexts in which they operate. This text is an excellent introduction to the up-and-coming field of "Innovation Studies".

Contents - Introduction: "Innovation Studies". - 2. Innovation and Social Change. - 2. Inventors and Creativity - 3. Sociology of Economic Inventions. - 4. The Small Worlds of Creativity and Innovation. - 5. Innovation Systems. - 6. Geography of Innovation. - 7. Innovation and Local Development. - Bibliography. - Index.

Francesco Ramella teaches Sociology of Development at the University of Turin.

Introduzione. Gli «Innovation Studies»
1. Un campo di ricerca interdisciplinare
2. Il contributo della sociologia
3. Una prima definizione
4. L’innovazione economica

I. Innovazione e cambiamento sociale
1. Capitalismo, società e innovazione
2. Adam Smith e la divisione del lavoro
3. Tra conflitto e consenso: Marx e Durkheim
4. Gli innova-attori: Simmel, Sombart e Weber
5. Schumpeter e l’economia dell’innovazione
6. I modelli di capitalismo
7. Le reti innovative
8. La sociologia economica dell’innovazione

II. Inventori e creatività
1. Geni o burattini?
2. Sulle spalle di giganti
3. La «scoperta» degli inventori
4. Psicologia della creatività

III. La sociologia delle invenzioni economiche
1. Sombart, Tarde e Ogburn: centomila inventori, uno oppure nessuno?
2. La classe creativa
3. Meglio soli o ben accompagnati?
4. Pluralizzazione e decentramento
5. Organizzare l’innovazione
6. Chi sono gli inventori

IV. I piccoli mondi della creatività e dell’innovazione
1. Sei gradi di separazione
2. Il mondo è piccolo
3. Le reti small-world
4. Le reti a invarianza di scala
5. Le reti di affiliazione
6. L’industria dei musical
7. Le alleanze strategiche e le partnership brevettuali
8. Gli hub della Silicon Valley

V. I sistemi dell’innovazione
1. Un approccio di studio integrato
2. I presupposti
3. I sistemi nazionali
4. I sistemi settoriali
5. La tripla elica

VI. La geografia dell’innovazione
1. La morte della distanza e la riscoperta della geografia
2. Conoscenza tacita e prossimità
3. Gli spillover di conoscenza
4. I sistemi regionali

VII. Innovazione e sviluppo locale
1. Le economie di agglomerazione
2. La «scuola italiana»
3. Mondi della produzione e «milieu» innovativi
4. I distretti high-tech
5. Vicinanza territoriale e prossimità relazionale

Riferimenti bibliografici

See also

copertina Sociologia economica
copertina On a Media Diet