il Mulino

-30% sui nuovi abbonamenti
con il codice RIVISTA30 fino al 31 gennaio

Copertina La qualità della democrazia in Italia

Acquista:

a stampa € 30,00
e-book € 19,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Studi e Ricerche"
pp. 352, Brossura, 978-88-15-24430-7
anno di pubblicazione 2013

LEONARDO MORLINO, DANIELA PIANA, FRANCESCO RANIOLO (a cura di)

La qualità della democrazia in Italia

1992-2012

La democrazia italiana è oggetto costante di aspre critiche da parte dei cittadini, dei media e degli stessi politici. Perché? Partendo dal presupposto che non esiste un modello di democrazia ottimale, gli autori di questo volume hanno analizzato il cambiamento della democrazia italiana dal 1992 al 2012, un ventennio cruciale per la nostra storia. Partecipazione, competizione politica e degli interessi, media, accountability elettorale e inter-istituzionale, magistratura, corruzione, sicurezza e ordine pubblico, responsiveness, libertà, eguaglianza e solidarietà emergono come comportamenti di un sistema che si è mostrato flessibile ed adattivo, in grado, nonostante il deterioramento di alcune sue funzioni, di conservarsi nel tempo come repubblica democratica.

Leonardo Morlino è professore ordinario di Scienza politica presso la School of Government della LUISS Guido Carli di Roma e past president della International Political Science Association. Daniela Piana è professore associato di Scienza politica presso l’Università di Bologna, dove insegna Scienza politica e Istituzioni e politiche dell’integrazione. Francesco Raniolo è professore ordinario di Scienza politica nell’Università della Calabria, dove è anche presidente del corso di laurea in Scienze dell’amministrazione.

Prefazione
Introduzione. Una democrazia senza qualità?, Leonardo Morlino
I. Partecipazione, Chiara Facello e Mario Quaranta
II. Competizione politica, Maurizio Cerruto e Francesco Raniolo
III. Competizione e interessi, Maurizio Cerruto e Chiara Facello
IV. Media, Donatella Campus e Antonio Ciaglia
V. Accountability elettorale, Stefano Rombi e Fulvio Venturino
VI. Accountability inter-istituzionale, Marco Almagisti, Selena Grimaldi e Gianfranco Pasquino
VII. Centro e periferie, Maria Tullia Galanti
VIII. Magistratura, Daniela Piana
IX. S icurezza individuale e ordine pubblico, Chiara De Micheli e Mauro Tebaldi
X. Corruzione, Cristina Dallara
XI. Responsiveness, Vincenzo Memoli
XII. Libertà, Fabrizio Di Mascio e AlessandroNatalini
XIII. E guaglianza e solidarietà, Marta Regalia e Stefano Sacchi
Conclusioni. Quale democrazia in Italia, Daniela Piana e Francesco Raniolo
Riferimenti bibliografici
Gli autori

Leggi anche

copertina Partito
copertina Lega & Padania
copertina Il partito di Grillo
copertina L'età del lume
copertina Il Gran Consiglio contro gli ebrei
copertina Il protocollo segreto
copertina Frontiera Ucraina
copertina Lezioni di italiano
copertina Le leggi fondamentali della stupidità umana
copertina Le pietre di Gerusalemme
copertina A letto nel Medioevo
copertina Il grande racconto del Mediterraneo
copertina Amarsi
copertina Roma 1922
copertina Benedetto Croce. La biografia I