GIUSEPPE RIVA

Psicologia dei nuovi media

Azione, presenza, identità e relazioni

Punto di incontro tra scienze umane e nuove tecnologie, la psicologia dei nuovi media ha come oggetto la comprensione, la previsione e l’attivazione dei processi di cambiamento individuali e sociali che scaturiscono dall’interazione con i media digitali. Il volume illustra questo filone di studi, alla luce delle più recenti acquisizioni delle scienze cognitive, delle neuroscienze, delle scienze della comunicazione e della psicologia culturale.
 

All'indirizzo http://www.mulino.it/aulaweb i lettori troveranno materiale utile alla didattica e all'apprendimento.

Indice del volume: Introduzione. - Parte prima. Alla scoperta dei nuovi media: dal computer all’interrealtà. - I. Il cuore dei nuovi media: digitalizzazione e interfaccia. - II. L’evoluzione dei nuovi media: dall’e-mail ai social network. - III. Il futuro dei nuovi media: verso l’interrealtà. - Parte seconda. Comprendere gli effetti dei nuovi media: la teoria dell’interazione situata. - IV. Nuovi media e cambiamento: siamo noi a cambiare i media o sono loro a cambiare noi? - V. Nuovi media, azione e corporeità: quando il medium diventa trasparente. - VI. Nuovi media e presenza: essere in un mondo reale e virtuale. - VII. Nuovi media e identità: chi sono io nei nuovi media? - VIII. Nuovi media e relazioni: interagire nelle reti sociali virtuali. - Parte terza. Applicare la psicologia ai nuovi media: strumenti e metodi. - IX. La psicologia dei nuovi media in pratica: commercio elettronico e formazione a distanza. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.

Giuseppe Riva insegna Psicologia della comunicazione e Psicologia e nuove tecnologie della comunicazione nell’Università Cattolica di Milano. È presidente dell’Associazione Internazionale di CiberPsicologia (i-ACToR). Per il Mulino ha pubblicato «I social network» (2010).

Introduzione

Parte prima. Alla scoperta dei nuovi media: dal computer all’interrealtà

I. Il cuore dei nuovi media: digitalizzazione e interfaccia

1. Medium e comunicazione
2. Digitale: il linguaggio dei nuovi media
3. Le altre caratteristiche dei nuovi media
4. L’interfaccia: l’anima dei nuovi media
5. Sviluppi dell’interazione uomo-computer

II. L’evoluzione dei nuovi media: dall’e-mail ai social network
1. Il padre dei nuovi media: internet
2. La prima fase: la comunicazione testuale
3. La seconda fase: la comunicazione multimediale
4. La terza fase: l’espressione multimediale
5. I social network

III. Il futuro dei nuovi media: verso l’interrealtà
1. Il primo trend: i contenuti dei nuovi media diventano indipendenti dalla tecnologia utilizzata
2. Il secondo trend: i contenuti dei nuovi media non sono più messaggi ma esperienze
3. Il terzo trend: interrealtà. Le esperienze mediali si fondono con quelle reali

Parte seconda. Comprendere gli effetti dei nuovi media: la teoria dell’inter-azione situata
IV. Nuovi media e cambiamento: siamo noi a cambiare i media o sono loro a cambiare noi?

1. Il determinismo tecnologico: i media modificano i nostri processi sensoriali e cognitivi
2. L’influenza sui media: l’approccio del costruzionismo sociale
3. Nuovi media e cambiamento: la teoria dell’inter-azione situata
4. Un problema pratico: l’adattamento ai nuovi media

V. Nuovi media, azione e corporeità: quando il medium diventa trasparente

1. Come agiamo? La risposta della psicologia bioculturale
2. Intuizione e ragionamento
3. Dall’intenzione all’azione
4. L’azione mediata

VI. Nuovi media e presenza: essere in un mondo reale e virtuale

1. Dalla presenza alla presenza sociale
2. I tre livelli della presenza
3. L’imitazione e i tre livelli della presenza sociale
4. Essere in un medium

VII. Nuovi media e identità: chi sono io nei nuovi media?
1. L’evoluzione del Sé come struttura cognitiva
2. Le esperienze ottimali
3. Il meme: il primo elemento di collegamento tra Sé e cultura
4. Dal Sé all’identità
5. Narrazione: il secondo elemento di collegamento tra Sé e cultura
6. Il rapporto tra media e Sé
7. Il rapporto tra media e identità

VIII. Nuovi media e relazioni: interagire nelle reti sociali virtuali

1. Le caratteristiche dell’esperienza sociale
2. Il concetto di comunità
3. Le reti sociali virtuali: il ciberspazio
4. I social network: il cyberspace diventa cyberplace

Parte terza. Applicare la psicologia dei nuovi media: strumenti e metodi


IX. La psicologia dei nuovi media in pratica: commercio elettronico
e formazione a distanza
1. L’unione di ergonomia cognitiva ed ergonomia sociale
2. I metodi dell’ergonomia cognitiva
3. I metodi dell’ergonomia sociale
4. Alcuni esempi di analisi di sistemi interattivi basati sui nuovi media

Riferimenti bibliografici

Indice analitico

Acquista:

a stampa € 28,00
collana "Itinerari"
pp. 336, 978-88-15-23932-7
anno di pubblicazione 2012

Leggi anche

copertina Filippo re dei Macedoni
copertina Unità a Mezzogiorno
copertina I social network
copertina Selfie

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato epub e mobi e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'Ipad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.