il Mulino

Copertina Estetica e design

Acquista:

a stampa € 15,00
e-book € 10,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 232, Brossura, 978-88-15-23725-5
anno di pubblicazione 2012

ANDREA MECACCI

Estetica e design

L’estetizzazione della merce, il rapporto del design con l’arte, l’industria e la tecnica, il design di massa: il libro introduce alle principali teorie estetiche del design, dai primi accenni ottocenteschi di Baudelaire e Marx alle prospettive contemporanee aperte da Adorno, Baudrillard e Flusser.

Dall’oggetto unico (l’opera) all’oggetto collettivo (il prodotto): un secolo e mezzo di estetica e design. L’estetizzazione della merce, il rapporto del design con l’arte, l’industria e la tecnica, la nascita dell’estetica industriale sono i temi centrali del libro, che introduce alle principali teorie estetiche del design, dai primi accenni ottocenteschi di Baudelaire e Marx alle prospettive contemporanee e postmoderne aperte da Baudrillard e Flusser.

Andrea Mecacci insegna Estetica nella Facoltà di Architettura di Firenze. Fra i suoi libri recenti ricordiamo «Introduzione a Andy Warhol» (Laterza, 2008) e «L’estetica del pop» (Donzelli, 2011).

Premessa
Introduzione
Parte prima: L'emancipazione estetica dell'oggetto d'uso
I. La merce
II. L'oggetto industriale
III. Oggetto e società
Parte seconda: L'estetica dell'arte applicata
IV. Forma e funzione
V. Oggetto e ornamento
Parte terza: L'estetica del progetto
VI. Critica e cultura del progetto
VII. L'estetica italiana e il design
Parte quarta: L'estetizzazione del quotidiano
VIII. Il design come bello di massa
IX. L'oggetto semiotico
X. L'estetica del neocapitalismo
XI. Al di là dell'oggetto
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Mentire
copertina L'estetica del Romanticismo
copertina La timidezza
copertina Le buone maniere