MASSIMO FUSILLO

Feticci

Letteratura, cinema, arti visive

Investire gli oggetti materiali di valori simbolici ed emotivi, trasformandoli in feticci, è un fenomeno antico diventato cruciale nella nostra epoca in cui gli oggetti sono interlocutori privilegiati delle emozioni, quasi parti del nostro corpo. Rispetto alle sue origini antropologiche e psicanalitiche, lo stesso concetto di feticismo sta perdendo le connotazioni negative di inautenticità. Illustrando il nesso privilegiato che esiste tra feticismo e creatività artistica, l’autore esplora la storia e la tipologia dell’oggetto feticcio (dal manto di Giasone ai piatti dipinti del romanzo proustiano, alla palla da baseball di DeLillo), fra letteratura, cinema, arte contemporanea.

Massimo Fusillo insegna Critica letteraria e Letterature comparate all’Università dell’Aquila, dove coordina anche il dottorato in Generi letterari. Fra i suoi libri più recenti: «La Grecia secondo Pasolini» (Carocci, 20072); per il Mulino «Il dio ibrido. Dioniso e le “Baccanti” nel Novecento» (2006) e «Estetica della letteratura» (2009).

Acquista:

prezzo di copertina € 20,00
a stampa € 17,00
collana "Saggi"
pp. 224, 978-88-15-23449-0
anno di pubblicazione 2012

Leggi anche

copertina Le crociate
copertina Roma antica
copertina La lirica romanza nel Medioevo
copertina Il Novecento

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.