Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina Competizione e spazio politico

Acquista:

prezzo di copertina € 25,00
a stampa € 23,75
e-book € 16,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Studi e Ricerche"
pp. 288, Brossura, 978-88-15-14937-4
anno di pubblicazione 2011

LORENZO DE SIO

Competizione e spazio politico

Le elezioni si vincono davvero al centro?

Il modello prevalente per spiegare i comportamenti degli elettori e le scelte dei partiti si basa sul cosiddetto "teorema dell'elettore mediano", secondo cui i partiti, per vincere le elezioni, devono spostarsi progressivamente verso il centro, fino a diventare indistinguibili l'uno dall'altro. Ma questo modello non funziona. Se funzionasse, dovrebbe vincere sempre chi si trova al centro dello spazio politico, mentre sappiamo che possono avere successo candidati fortemente sfavoriti dalla loro "collocazione spaziale", ovvero lontani dal punto mediano. Determinante a questo proposito è il grado di interesse per la politica: gli elettori meno coinvolti sono maggiormente capaci di esprimere un voto svincolato dall'orientamento politico. Questo interessante modello alternativo, che spiega risultati altrimenti incomprensibili, viene testato sulla base di dati di sondaggi relativi a venti consultazioni elettorali in Italia, in Francia e negli Stati Uniti nell'arco degli ultimi trent'anni.

Lorenzo De Sio è Jean Monnet Fellow presso il Robert Schuman Centre dell'Istituto Universitario Europeo di Firenze, membro di Itanes (Italian National Election Studies) e del Cise (Centro Italiano Studi Elettorali). Tra le sue pubblicazioni, "Elettori in movimento" (Polistampa, 2008).

Leggi anche

copertina Votare in Italia: 1968-2008
copertina Le nuove democrazie
copertina Le istituzioni politiche del mondo romano
copertina Gli italiani e la politica