Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina Demografia del capitale umano

Acquista:

prezzo di copertina € 18,00
a stampa € 17,10
e-book € 12,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Prismi"
pp. 192, Brossura, 978-88-15-13397-7
anno di pubblicazione 2010

MASSIMO LIVI BACCI

Demografia del capitale umano

Stiamo entrando nel secondo decennio del secolo. Chi è nato attorno al giro del millennio avrà un ciclo di vita assai diverso rispetto alle generazioni precedenti, con una longevità che nella media - almeno per le donne - potrebbe largamente superare i 90 anni, e un cospicuo aumento degli anni vissuti in buona salute. A ciò dovrà corrispondere una diversa allocazione di formazione e lavoro, non più incasellati entro rigidi confini anagrafici, ma intersecati e alternati. Una trasformazione analoga dovrà avvenire anche per il tempo dedicato alla cura dei figli e al lavoro extradomestico, attività che in Italia sono lungi dall'aver raggiunto la piena compatibilità. L'immigrazione - per ragioni demografiche ed economiche fenomeno strutturale della società italiana - dovrà essere governata da politiche lungimiranti, intese a favorire l'integrazione e l'accesso alla cittadinanza. Quando il radicamento risulti difficile, infatti, gli immigrati tendono a vivere in contesti segregati, dove trovano incubazione criminalità e conflitto. Le risposte a queste esigenze emergenti possono essere racchiuse in una formula: valorizzazione del capitale umano.

Massimo Livi Bacci è professore di Demografia nell'Università di Firenze. E' socio dell'Accademia dei Lincei e Senatore della Repubblica. Tra le sue pubblicazioni con il Mulino: "Storia minima della popolazione del mondo" (III ed. 2005), "Conquista. La distruzione degli indios americani" (2005), "Eldorado nel pantano" (2008), "Avanti giovani, alla riscossa" (2008).

Leggi anche

copertina Arbitri dei mercati
copertina I servizi pubblici locali
copertina Invecchiamento, immigrazione, economia
copertina La casa degli italiani