Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina L'Istituto Mobiliare Italiano 1931-1998

Acquista:

prezzo di copertina € 40,00
a stampa € 38,00
collana "Storia dell'Imi"
pp. 528, Brossura, 978-88-15-13291-8
anno di pubblicazione 2009

GIORGIO LOMBARDO, VERA ZAMAGNI

L'Istituto Mobiliare Italiano 1931-1998

Istituto di credito protagonista della finanza per l'industria, nel corso dei suoi quasi settanta anni di attività l'IMI ha percorso tutta la parabola che ha segnato, nel Novecento, l'evoluzione del sistema creditizio e finanziario in Italia: dalla sparizione della grande banca mista fondata dal capitale privato, che aveva bene o male sorretto la grande industria fino a tutti gli anni Venti, alla rinascita della banca universale, di depositi e di investimenti, avvenuta negli anni Novanta. Da questo quinto volume della serie dedicata alla sua storia emerge una vicenda popolata di grand commis de l'État di rara intelligenza e integrità: uomini che hanno collaborato con i vertici delle istituzioni dello Stato, con i capitani dell'industria e del sistema finanziario, nell'intento di forgiare, adattare, affinare gli strumenti dell'intervento pubblico nell'economia, di orientare i flussi finanziari agli investimenti produttivi, di mirare all'affermazione dell'industria italiana di beni strumentali nel mondo. Si tratta dunque della storia di una porzione di classe dirigente che, attraverso un'organizzazione originale, ha dato un contributo di rigore e di creatività alla valutazione del merito di credito delle imprese nel medio termine ed alla difesa del risparmio finanziario destinato agli usi produttivi, vero e insostituibile valore aggiunto per la resilienza del sistema produttivo e finanziario italiano alle crisi, che pure non sono mancate.

Giorgio Lombardo, economista all'ENI e alla BEI, dirigente nell'IMI e poi nel Sanpaolo IMI, è responsabile del progetto di "Storia dell'IMI", nell'ambito del quale ha pubblicato "L'Istituto Mobiliare Italiano. Modello istituzionale e indirizzi operativi: 1931-1936" e "L'Istituto Mobiliare Italiano. Vol. II. Centralità per la ricostruzione: 1945-1954" nonché il saggio conclusivo nel volume di F. Sbrana, "Portare l'Italia nel mondo. L'IMI e il credito all'esportazione, 1950-1991". Vera Zamagni insegna vari corsi di Storia economica nella Facoltà di Economia dell'Università di Bologna (sede di Bologna). Fra i suoi numerosi studi su imprese italiane pubblicati dal Mulino ricordiamo "Italcementi. Dalla leadership nazionale all'internazionalizzazione" (2006), "Introduzione alla storia economica d'Italia" (2007), e "Finmeccanica. Competenze che vengono da lontano" (2009).

Leggi anche

copertina Andreatta Ministro del Tesoro
copertina Tre modi di vedere il Sud
copertina Diari di Parigi
copertina L'unificazione europea nel pensiero e nell'azione di Carlo Sforza