PAOLO PRODI

Settimo non rubare

Furto e mercato nella storia dell'Occidente

- Un brano dal testo -

Insieme ai precedenti lavori dedicati al giuramento politico e alla giustizia, questo volume porta a termine un'imponente opera d'interpretazione con cui Prodi ha indagato e messo in luce alcuni tratti costitutivi profondi della civiltà europea, ossia le strutture mentali, sociali, economiche e giuridiche che hanno consentito l'ingresso della società europea nella modernità. Queste pagine mostrano come a partire dal medioevo il mercato si sia affermato in quanto soggetto autonomo, luogo indipendente di determinazione del valore dei beni. Con il mercato mutano i concetti di ricchezza e di proprietà e anche il concetto di furto, inteso come violazione del "giusto prezzo" e delle regole del mercato. La formazione di un potere economico distinto da quello politico, e con questo in continua dialettica, è stato ciò che ha permesso non solo la nascita della civiltà industriale ma anche la nascita delle libertà costituzionali e dei diritti. Ripercorrendo una vicenda millenaria, "Settimo non rubare" finisce per interrogarsi sulla crisi in cui questa civiltà pare irreversibilmente entrata oggi.

Paolo Prodi è professore emerito dell'Università di Bologna e presidente della Giunta centrale per gli studi storici. Con il Mulino ha pubblicato "Il sovrano pontefice" (II ed. 2006), "Il sacramento del potere" (1992), "Introduzione allo studio della storia moderna" (1999) e "Una storia della giustizia" (2000).

Acquista:

a stampa € 29,00
e-book € 19,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Collezione di testi e di studi"
pp. 416, 978-88-15-13074-7
anno di pubblicazione 2009

Leggi anche

copertina La metrica italiana
copertina L'Italia e il confine orientale
copertina Pensiero e ragionamento
copertina La giustizia nel Medioevo e nella prima età moderna

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato epub e mobi e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'Ipad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.