Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

GIORGIO RAVEGNANI

Soldati e guerre a Bisanzio

Il secolo di Giustiniano

Il secolo di Giustiniano fu segnato da una lunga serie di grandi guerre combattute in Oriente, nei Balcani, in Africa, in Italia e nella Spagna visigota, guerre nel corso delle quali i generali di Bisanzio seppero dare prova di abilità, sfruttando tutti gli elementi a loro favore: la migliore qualità delle truppe, la conoscenza del territorio per condurre una guerriglia estenuante e il controllo dei mari. Ma nonostante l'esercito bizantino, erede della tradizione romana, fosse una formidabile macchina da guerra, il contemporaneo impegno in diverse regioni rappresentò uno sforzo immane per l'impero, da sempre a corto di soldati e con un'organizzazione militare spesso indebolita da crisi interne. Il libro ripercorre in una documentatissima sintesi le campagne di riconquista e quelle difensive combattute da Bisanzio, descrivendo gli assedi, le battaglie di terra e di mare, la diplomazia, le formazioni militari e le tattiche, senza tralasciare i costi della guerra.

Giorgio Ravegnani insegna Storia bizantina nell'Università di Venezia. Con il Mulino ha pubblicato "I bizantini in Italia" (2004), "Bisanzio e Venezia" (2006), "Imperatori di Bisanzio" (2008) e "Introduzione alla storia bizantina" (2008).

Premessa
1. Guerre in Oriente e in Occidente
2. I soldati di Bisanzio
3. La difesa territoriale
4. Gli assedi
5. Le battaglie
6. Il prezzo delle guerre
Cronologia
Nota bibliografica
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 12,50
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 236, Brossura, 978-88-15-13044-0
anno di pubblicazione 2009

Leggi anche

copertina I bizantini
copertina Storia di Bisanzio
copertina Introduzione alla storia bizantina
copertina Mercanti, corsari, disperati e streghe