Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina Governo e grandi imprese

Acquista:

prezzo di copertina € 22,50
a stampa € 21,38
e-book € 15,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Il Mulino/Ricerca"
pp. 264, Brossura, 978-88-15-12756-3
anno di pubblicazione 2009

LUCA GERMANO

Governo e grandi imprese

La Fiat da azienda protetta a global player

Le grandi aziende stabiliscono collegamenti diretti con governi e pubbliche amministrazioni, condizionandone il processo decisionale. Nonostante l'ovvia rilevanza di tali dinamiche, la scienza politica italiana ha tradizionalmente trascurato gli studi - al cui rilancio questo volume offre un significativo contributo - sui rapporti tra politica e imprese. Prendendo le mosse dalla letteratura sui gruppi di pressione, l'analisi è stata condotta utilizzando un ampio e inedito repertorio di dati sulle politiche di intervento pubblico a favore del "campione nazionale" Fiat. E' così delineato il quadro del sostegno governativo all'azienda torinese dagli anni ottanta ad oggi. I legami privilegiati tra la Fiat e lo stato hanno subito una profonda trasformazione con l'accresciuta integrazione dell'economia italiana nel sistema regolativo europeo. Se in un primo momento questi cambiamenti hanno influito negativamente sulle capacità di mercato della Fiat, in seguito essi hanno stimolato positivamente la revisione della strategia competitiva del gruppo, favorendone l'uscita dalla crisi più grave della sua storia e il rilancio internazionale.

Indice: Presentazione, di L. Mattina. - Premessa. - I. Concetti e ipotesi. - II. Dai campioni nazionali ai competitori globali. - III. I campioni nazionali dell'automobile. - IV. La "Galassia Fiat". - V. L'aiuto pubblico negli anni ottanta. - VI. L'aiuto "frenato" dalla UE. - Conclusioni. La Fiat da azienda protetta a "global player". - Riferimenti bibliografici. - Indice dei nomi.

Luca Germano insegna Governo locale nella Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Trieste e svolge attività di ricerca nella Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Roma Tre. Ha pubblicato saggi e articoli sui gruppi d'interesse e sul rapporto tra politica e grandi imprese.

Leggi anche

copertina Come studiare le politiche pubbliche
copertina Perché ridiamo
copertina Quando l'importante è vincere
copertina Dodici