PATRIZIA PEDERZOLI

La Corte costituzionale

Un'istituzione non elettiva pu? sbarrare la strada a maggioranze politiche legittimate dall'investitura popolare? Potere di veto contro potere di voto: questo, in estrema sintesi, l'apparente paradosso che caratterizza le corti costituzionali. D'altra parte, se le democrazie accettano dei "cani da guardia" per proteggere il proprio patto fondante, devono poi mettere in conto l'eventualit? di essere "morse" da quegli stessi guardiani. E' su questo sfondo che il volume si propone di stabilire fino a che punto il ruolo della Corte costituzionale italiana sia veramente sottratto al principio maggioritario, se sia propenso all'attivismo o alla moderazione, assertivo o incline alla deferenza verso il legislatore. Nonostante la particolare complessit? della materia - l'arco temporale in esame attraversa buona parte della storia repubblicana; la mole delle decisioni prodotte copre l'intera gamma delle politiche pubbliche; le competenze della corte vanno dal giudizio sulle leggi ai conflitti tra poteri dello stato; i processi di decisione si svolgono nel segreto della camera di consiglio - emerge da questo studio il nitido profilo di un'istituzione cardine della Repubblica.

Patrizia Pederzoli insegna Organizzazione e comportamento giudiziario e Sistemi giudiziari comparati nell'Universit? di Bologna, Facolt? di Scienze politiche "Roberto Ruffilli", sede di Forl?. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo "La democrazia giudiziaria" (Il Mulino, 1996) e "La magistratura nelle democrazie contemporanee" (Laterza, 2002), entrambi con C. Guarnieri.

Introduzione
1. La nascita della Corte
2. L'attuazione del disegno istituzionale
3. I giudici della legge
4. La Corte e le corti
5. La Corte nel sistema politico
Conclusioni. Un'istituzione non maggioritaria, ma non troppo
Riferimenti bibliografici

Acquista:

a stampa € 24,00
e-book € 16,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Studi e Ricerche"
serie "Le istituzioni politiche in Italia, a cura di Maurizio Cotta e Carlo Guarnieri"
pp. 288, 978-88-15-12691-7
anno di pubblicazione 2008

Leggi anche

copertina Il ritorno di Berlusconi
copertina Giustizia e politica
copertina L'Europa in Italia
copertina Saggi di storia costituzionale