il Mulino

Copertina Sulle orme di Ulisse

Acquista:

a stampa € 17,00
generalmente disponibile in 2-3 settimane
collana "Intersezioni"
pp. 336, Brossura, 978-88-15-11510-2
anno di pubblicazione 2007

PIERO BOITANI

Sulle orme di Ulisse

"Questo è il racconto di una ossessione che diventa destino: di come Ulisse mi abbia chiamato all'avventura del vivere e del conoscere": dopo il primo, fortunato libro sul mito di Ulisse nella cultura occidentale, Boitani ritorna all'eroe greco ma per una strada tutta diversa, tracciando la storia della propria passione per il personaggio omerico. Già al tempo delle prime letture infantili e delle tenzoni fra bambini che con spade di giornali arrotolati ripetono la guerra di Troia, Boitani tiene per Ulisse, "è" Ulisse. Poi le letture della scuola, le passioni letterarie segretamente contigue all'Odissea, come "Moby Dick" e T.S. Eliot, e la riscoperta di Ulisse nel cuore della letteratura medievale. Ma al di là della letteratura l'eroe greco dà corpo a inquietudini reali, alla curiosità dell'ignoto, al bisogno del viaggio e alla necessità del ritorno. Le vicende di Ulisse, scrive l'autore, "sono disegni entrati nella nostra carne". Memoria di vita e di letture, di meraviglie e dolori, di peripezie libresche, di viaggi e incontri predestinati, "Sulle orme di Ulisse" contiene il racconto sbalordito e felice di una vicenda umana e intellettuale intimamente connessa e anzi intrecciata alla storia del mito. Salutato come un classico della "critica personale", il libro ritorna, in questa seconda edizione, alla trama delineata nella prima, che ora s'estende e s'infittisce. Dal Brasile all'Irlanda, dalle navi alle miniature, dai Poli alle stelle, l'odissea si fa sempre più intima, si incarna nelle figure più care.

Piero Boitani insegna Letterature comparate nell'Università di Roma "La Sapienza". Con il Mulino ha pubblicato "Il tragico e il sublime nella letteratura medievale" (1992), "L'ombra di Ulisse" (1992), "Ri-Scritture" (1998) e "Il genio di migliorare un'invenzione" (1999).

Leggi anche

copertina Naufragio con spettatore. Paradigma di una metafora dell'esistenza
copertina L'ansia si specchia sul fondo
copertina Pescatori di uomini
copertina Il dio ibrido