il Mulino

Copertina La cultura all'ombra del muro

Acquista:

non disponibile
collana "Monografie dell'Istituto storico italo-germanico in Trento"
pp. 480, Brossura, 978-88-15-11445-7
anno di pubblicazione 2007

MAGDA MARTINI

La cultura all'ombra del muro

Relazioni culturali tra Italia e Ddr (1949-1989)

Sulle tracce dell'attivit di intellettuali italiani e tedeschi, il volume descrive le relazioni culturali tra Repubblica Democratica Tedesca e Italia. Protagonista il clima della Guerra fredda, non solo nelle sue manifestazioni manichee pi conosciute, ma anche nelle sfumature e contraddizioni di amicizie critiche e di solidariet opportunistiche. Categorie come collaborazionismo e opposizione si dimostrano inadeguate alla realt tedesco-orientale. Documenti di archivio, articoli della stampa d'epoca e testimonianze di tedeschi e italiani rivelano che l'ostilit a livello governativo e soprattutto l'alleanza con le forze della Sinistra italiana non furono n scontate, n immutabili. La storia della DDR, trascurata dalla storiografia italiana, viene qui proposta in un'analisi che attraversa un quarantennio di relazioni con l'Italia e la sua cultura, affrontando temi topici come la propaganda, il dissenso, la censura e il ruolo della Stasi. Le interpretazioni coeve di intellettuali di diversa fede politica contribuiscono a mettere a fuoco le conseguenze della lunga ombra che il Muro di Berlino proiett sia a est che a ovest sulla costruzione di scambi e collaborazioni culturali tra i due Paesi.

Magda Martini dottore di ricerca in Storia contemporanea e collabora con il Centro per gli studi storici italo-germanici. Il suo principale ambito di interessi la storia della cultura con particolare riguardo per il ruolo del mondo intellettuale nell'ambito della politica.

Leggi anche

copertina L'altra Roma
copertina L'Europa orientale dal 1945 al 1970
copertina Francia
copertina Il volontariato