Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

ELENA AGA ROSSI

Una nazione allo sbando

L'armistizio italiano del settembre 1943 e le sue conseguenze

"Un contributo importante alla comprensione del regime fascista, delle colpe del Re e di Badoglio, del tradimento di un'intera classe dirigente in divisa" (Paolo Pezzino)

"Una affascinante ricostruzione degli eventi del luglio-settembre 1943" (The Journal of American History)

L'8 settembre 1943 segna una delle date più drammatiche nella storia del nostro paese. Sulla base di documenti provenienti dagli archivi italiani, inglesi e americani, questo libro ricostruisce le vicende che hanno preceduto e seguito l'armistizio fra l'Italia e gli angloamericani. L'autrice descrive l'evoluzione della politica alleata nei confronti dell'Italia, l'adozione del principio della resa incondizionata, gli inconcludenti sondaggi italiani per uscire dal conflitto, fino alle trattative e all'annuncio dell'armistizio. Con la decisione di fuggire da Roma, lasciando l'esercito senza ordini, il re, il governo Badoglio e gli alti comandi militari condannarono il paese all'occupazione tedesca e indussero la dissoluzione dell'esercito, che pure fu protagonista di diversi episodi di resistenza sia in Italia sia tra le divisioni di stanza nei Balcani e nell'Egeo, che si conclusero con feroci massacri da parte dei comandi tedeschi.

Elena Aga Rossi è ordinario di Storia contemporanea nell'Università dell'Aquila, e insegna la stessa materia nella Scuola superiore della Pubblica Amministrazione di Roma. Questo libro, ampliato in tre successive edizioni, ha ottenuto il premio Walter Tobagi 1996 per la storia. Tra i suoi lavori: "L'Italia nella sconfitta" (Esi, 1985), "L'inganno reciproco. L'armistizio tra l'Italia e gli angloamericani del settembre 1943" (1993), "Operation Sunrise. La resa tedesca in Italia 2 maggio 1945" (con B.F. Smith, Mondadori, 2005). Con il Mulino ha pubblicato anche l'antologia "Gli Stati Uniti e le origini della guerra fredda" (1984) e "Togliatti e Stalin" (con V. Zaslavsky, 1997; premio Acqui storia).

Premessa alla terza edizione
Nota sulle fonti archivistiche
Introduzione
1. Gli alleati e l'Italia. Dalla pace separata alla resa senza condizioni
2. Dal 25 luglio all'8 settembre
3. L'8 settembre e le sue conseguenze
Conclusione
Appendici
Abbreviazioni e sigle
Note
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 13,00
collana "Storica paperbacks"
pp. 328, Brossura, 978-88-15-11322-1
anno di pubblicazione 2006

Leggi anche

copertina La Sicilia musulmana
copertina Gli indoeuropei e le origini dell'Europa
copertina Un solo re, un solo impero
copertina La strada della vittoria