il Mulino

Copertina Il labirinto delle istituzioni nella storia europea

Acquista:

a stampa € 20,00
collana "Le vie della civiltà"
pp. 360, Brossura, 978-88-15-11083-1
anno di pubblicazione 2007

PIER PAOLO PORTINARO

Il labirinto delle istituzioni nella storia europea

La storia dell'Europa è innanzitutto un eccezionale laboratorio di istituzioni politiche. Nel ricostruire la genealogia delle forme di governo che oggi hanno trovato un'originale composizione nell'Unione Europea, l'autore ne mostra l'irriducibile complessità: lo spazio politico dell'Europa è stato plasmato da una molteplicità di progetti imperiali, da una tradizione repubblicana stratificata, da un sistema concorrenziale di Stati che spesso si sono trovati a competere per l'egemonia. La fusione tra modello della polis, modello imperiale e modello statale non ha mai trovato attuazione nel corso della storia europea, tuttavia tale aspirazione ha impresso la sua impronta sul processo evolutivo delle istituzioni del vecchio mondo. A fronte dei diversi scenari che oggi si profilano, il libro fornisce una mappa dell'immaginario politico europeo e delle sue realizzazioni concrete. Più che la ricostruzione di una vicenda destinata a culminare nella sperimentazione della democrazia costituzionale cosmopolitica, quel che risulta è un intreccio di vie particolari, di tentativi falliti, di sintesi incompiute, di paradossi istituzionali, che rendono enigmatica la vocazione politica dell'Europa.

Pier Paolo Portinaro ha insegnato nelle Università di Freiburg i.B., Mainz, Pisa ed è attualmente professore ordinario di Storia delle dottrine politiche presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Torino. E' stato borsista della Alexander-von-Humboldt Stiftung ed è socio dell'Accademia delle Scienze di Torino. Tra i suoi libri: "Il realismo politico" (Laterza, 1999) e "Il principio disperazione. Tre studi su Günther Anders" (Bollati Boringhieri, 2003). Con il Mulino ha pubblicato anche "Stato" (1999).

Introduzione. Il «Sonderweg» europeo
Parte prima: Città, imperi, stati
1. «Polis» e «respublica»
2. La civilizzazione dell'Impero
3. La vocazione cosmopolitica
Parte seconda: Il laboratorio delle libertà
4. Governi misti
5. Modelli gotici
6. Geometrie costituzionali
Parte terza: Un esperimento oltre lo stato?
7. Una complessità insostenibile
8. «Gubernaculum» e «iurisdictio»
9. L'utopia della potenza civile
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Operare la resistenza
copertina Il pragmatismo
copertina L'infanzia
copertina Tutte le strade conducono a Roma