il Mulino

Copertina Sviluppo e tutela dell'ambiente attraverso i grandi eventi

Acquista:

a stampa € 15,00
collana "Collana della Fondazione Eni Enrico Mattei"
pp. 192, Brossura, 978-88-15-10851-7
anno di pubblicazione 2006

PIETRO CARATTI DI VALFREI, DORA LANZETTA (a cura di)

Sviluppo e tutela dell'ambiente attraverso i grandi eventi

Il caso delle Olimpiadi Torino 2006

Un contributo importante alla difficile dialettica fra «grandi eventi» e tutela dell'ambiente. Il volume illustra una innovativa ricerca che ha seguito la programmazione dei Giochi olimpici Torino 2006, con l'obiettivo di valutarne la sostenibilità sotto il profilo dell'impatto sull'ambiente e sul territorio. All'attualità del tema si coniuga il suo valore paradigmatico: Torino 2006 costituisce infatti un importante laboratorio per la «Valutazione ambientale strategica», prevista dalla direttiva europea 2001/42/CE, e che ha visto in questa occasione una delle sue prime applicazioni. Di particolare rilievo l'esame della metodologia - ANSEA, Analytical Strategic Environmental Assessment - adottata per l'analisi ambientale del processo olimpico, e intesa a focalizzarne i momenti decisionali di più immediata incidenza sull'ambiente. È un intero sistema territoriale - in ogni suo profilo: ambientale, sociale, politico, economico - che viene coinvolto da un «grande evento», e la valutazione degli effetti di questo deve esplorarne ogni versante, tanto delicate ne sono le implicazioni sulle comunità coinvolte. Il volume della Fondazione Eni Enrico Mattei ne indica l'esigenza, e i modi: con rigore, e attenzione a ogni voce, essendo esposte con obiettività anche le opinioni dissenzienti circa la sostenibilità ambientale dell'evento. E la ricerca può definirsi, in prospettiva, aperta: indicando le vie per il monitoraggio degli effetti che i Giochi lasceranno al territorio.

Pietro Caratti di Valfrei, ingegnere per l'ambiente e il territorio, collabora con la Fondazione Eni Enrico Mattei come ricercatore senior sui temi della sostenibilità ambientale e impact assessment. Si occupa di valutazione ambientale strategica e pianificazione territoriale presso la Regione Lombardia. Dora Lanzetta, architetto, specializzata e dottore di ricerca in Pianificazione Urbana, Territoriale e Ambientale, si occupa di pianificazione territoriale e valutazione ambientale di piani e progetti. Svolge la sua attività presso la struttura Valutazione di Impatto Ambientale della Regione Lombardia.

Leggi anche

copertina La città abbandonata
copertina La politica delle città
copertina Lo sguardo vagabondo
copertina L'interazione strategica