il Mulino

Copertina Democrazia ed economia

Acquista:

a stampa € 19,50
collana "Collezione di testi e di studi"
pp. 256, Rilegato, 978-88-15-10239-3
anno di pubblicazione 2005

WILHELM ROPKE

Democrazia ed economia

L'umanesimo liberale nella civitas humana

Il libro raccoglie alcuni tra i più significativi scritti di Wilhelm Röpke, economista e sociologo tedesco la cui opera torna oggi ad attirare l'attenzione del dibattito intorno ai fondamenti sociali e politici delle economie di mercato. Gran parte della sua produzione teorica, che si sviluppa tra gli anni della grande depressione e la ricostruzione post-bellica dell'Europa, è contrassegnata da una visione liberale in cui prevale soprattutto la preoccupazione per la salvaguardia dei valori spirituali della civiltà europea. Attraverso i saggi presentati in questo volume si delineano alcuni temi cruciali per cogliere le dinamiche e le trasformazioni economico-sociali della nostra epoca: lo statalismo inteso quale trasfigurazione drammaticamente caricaturale del solidarismo, l'opportunità di comprendere l'economia al di là delle leggi della domanda e dell'offerta, la necessità di politiche economiche positive ed integrative dei meccanismi concorrenziali di mercato. I brani qui presentati sono idealmente organizzati in due sezioni che racchiudono le principali tappe attraverso cui si sviluppa il pensiero dell'autore: la prima è dedicata alle riflessioni di taglio storico-politico che Röpke ha sviluppato in opere di ampio respiro come "Civitas humana"; nella seconda confluiscono gli interventi più dichiaratamente volti a esplicitare la dottrina del "liberalesimo sociale".

Wilhelm Röpke, economista e sociologo tedesco, ha insegnato nell'Institut universitaire des hautes études internationales di Ginevra. Tra le sue pubblicazioni: "La crisi sociale del nostro tempo" (Einaudi, 1946); "L'ordine internazionale" (Rizzoli, 1946); "Civitas humana. I problemi fondamentali di una riforma sociale ed economica" (Rizzoli, 1947); "Spiegazione economica del mondo moderno" (Rizzoli, 1949); "La crisi del collettivismo" (La Nuova Italia, 1951) e "Al di là dell'offerta e della domanda. Verso un'economia umana" (Edizioni di "Vita aperta", 1965).

Leggi anche

copertina Il vicolo cieco
copertina La Lega di Salvini
copertina La rivoluzione americana
copertina Il tramonto della Repubblica dei partiti