il Mulino

Copertina A misura del mondo

Acquista:

a stampa € 16,00
collana "Saggi"
pp. 184, Brossura, 978-88-15-09942-6
anno di pubblicazione 2004

EDOARDO GREBLO

A misura del mondo

Globalizzazione, democrazia, diritti

Occidente, democrazia, libero mercato: sono tre elementi che nel nostro senso comune si trovano spesso associati in modo univoco. Di qui l'idea di alcuni che l'occidentalizzazione del mondo e l'affermazione di un unico mercato mondiale promosse dalla globalizzazione costituiscano di per sé una vittoria della democrazia e, anzi, favoriscano l'instaurazione di regimi democratici. Altri, per contro, sostengono che la rete sempre più complessa di interconnessioni regionali e globali stia minando i presupposti del pensiero e delle procedure democratiche, perché priverebbe gli stati nazionali del pieno controllo sulle loro vicende interne. In questo libro si afferma che se la globalizzazione economica non implica automaticamente la globalizzazione della democrazia, né la globalizzazione dei diritti, essa, in quanto tale, non costituisce una minaccia per la democrazia: potrebbe invece creare le condizioni per una "democrazia a misura del mondo". Affinché ciò sia possibile, occorre un vocabolario minimo e condiviso, al quale possano ispirarsi idee anche diverse dello sviluppo umano. Muovendo dalla teoria delle capacità di Amartya Sen e Martha C. Nussbaum, Greblo indica una prospettiva in cui gli individui possono liberare e valorizzare i propri piani di vita nel quadro di una cittadinanza universale collegata di volta in volta al contesto di ciascuna specifica cultura.

Edoardo Greblo insegna nel Dipartimento di Filosofia dell'Università di Trieste. Ha tra l'altro pubblicato "La tradizione del futuro" (Liguori, 1989) e "Democrazia" (Il Mulino, 2000).

Leggi anche

copertina Il mondo che cambia
copertina Capire la globalizzazione
copertina Il denaro e la salvezza
copertina Gandhi