PAOLO LEGRENZI

Creatività e innovazione

Le nuove idee hanno da sempre accompagnato la creazione artistica e le scoperte scientifiche. Oggi sono divenute essenziali anche per i brevetti, i marchi, le nuove forme di comunicazione, in breve per tutto ciò che costituisce un vantaggio competitivo per un paese. In passato l'attenzione era concentrata sui picchi di creatività individuale, oggi stanno diventando altrettanto rilevanti gli scenari collettivi, dalle imprese alle nuove tecnologie, che producono innovazione. Ma come nascono le nuove idee? Quali sono i processi mentali che le generano? Ci sono ambienti più o meno favorevoli? E, per finire, si può imparare ad essere creativi? Muovendosi fra arte contemporanea, conquiste della scienza e invenzioni che hanno cambiato la nostra vita quotidiana, uno psicologo racconta una delle più belle avventure della mente umana.

Paolo Legrenzi insegna Psicologia cognitiva nell'Università Iuav di Venezia. Tra le sue pubblicazioni più recenti, "Prima lezione di scienze cognitive" (Laterza, 2003), "Psicologia generale" (con L. Anolli, Il Mulino, 2003, II ed.) e, in questa stessa collana, "La felicità" (1998) e "La mente" (2002).

Premessa
1. Come inquadrare il problema
2. Creatività, scoperte e innovazioni
3. Gli ostacoli alla creatività
4. La creatività come fenomeno sociale e l'empatia
5. Creatività e innovazione tecnologica
6. Conclusioni. Uno schema generale della creatività e dell'innovazione
Per saperne di più

Acquista:

a stampa € 11,00
e-book € 5,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Farsi un'idea"
pp. 136, 978-88-15-09858-0
anno di pubblicazione 2005

Leggi anche

copertina Standard, proprietà intellettuale e logica antitrust nell'industria dell'informazione
copertina Il linguaggio
copertina La Banca mondiale
copertina Tredici idee per ragionare di economia

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.