ROBERTO BATTAGLIA

Un uomo, un partigiano

Nel gennaio 1945 Roberto Battaglia, commissario politico azionista della divisione partigiana Lunense, è richiamato a Roma e abbandona l'avventurosa "vita del bosco" che ha condotto fin lì sull'Appennino tosco-emiliano. Ormai la Liberazione è alle porte e Battaglia si dispone a fare i conti con l'esperienza appena vissuta scrivendo questo libro. Licenziato da una prefazione datata 15 aprile 1945, "Un uomo, un partigiano" è una delle più precoci memorie della Resistenza e forse, fra tutte, quella che meglio ne ha saputo individuare il carattere sfuggendo ai tranelli della celebrazione e della propaganda. Battaglia vi descrive l'evoluzione che in pochi mesi lo porta da tranquillo storico dell'arte a spericolato comandante partigiano, dalle biblioteche ai boschi; non tace gli aspetti negativi della Resistenza: gli arbitrii, le violenze, i dissidi; ma infine non sono quelli a costituirne la sostanza, quanto la rigenerazione morale, individuale e collettiva, cui i partigiani vanno incontro ponendosi fuori legge e gettando nel bosco le basi, anche inconsapevoli, di una nuova legge, di una nuova vita. Fuori d'ogni pedagogia, Battaglia consegna alle pagine innamorate ma esatte di questo libro la testimonianza di un'esperienza assoluta: l'insolente felicità di un "partigiano nato".

Roberto Battaglia (1913-1963) prese parte alla Resistenza nelle formazioni di Giustizia e libertà, dapprima in Umbria e poi in Toscana. Nel 1948, estinto il Partito d'azione, s'iscrisse al PCI. Tra le sue opere storiche: "Storia della Resistenza italiana" (Einaudi, 1953), di cui preparò anche una versione ridotta (con G. Garritano, Einaudi, 1955), "La prima guerra d'Africa" (Einaudi, 1958), "La seconda guerra mondiale" (Editori Riuniti, 1960), infine la raccolta postuma "Risorgimento e Resistenza" (Editori Riuniti, 1964). "Un uomo, un partigiano" fu pubblicato dalle edizioni U nel settembre 1945.

Acquista:

prezzo di copertina € 14,00
a stampa € 13,30
collana "Intersezioni"
pp. 184, Brossura, 978-88-15-09740-8
anno di pubblicazione 2004

Leggi anche

copertina Resistenza e postfascismo
copertina Perfido Ottocento
copertina La previdenza del regime
copertina Una morte irriverente