ALBERTO BANFI

Il governo della città

Pericle nel pensiero antico

Ancor oggi pronunciare il nome di Pericle significa evocare Atene, la democrazia, il mondo classico, in altre parole, il culmine della grecità. Ciò accade oggi come due o venti secoli orsono. In effetti, Pericle, non diversamente da Socrate, è ben più di una singola e in sé conchiusa figura storica; egli è divenuto quasi simbolo di un intero, fondamentale periodo della storia. La figura di Pericle, incarnando una delle più fulgide esperienze politiche del passato, ben si presta ad ogni sorta di speculazione e riflessione politica, filosofica e morale sul modo di vita che l'uomo di Stato deve seguire, sul rapporto tra potere e moralità, sull'uso della retorica e, più in generale, sulla natura del governo esercitato da un singolo individuo. Questo volume analizza pertanto il valore emblematico che sin dall'antichità è stato attribuito alla personalità di Pericle, in quanto modello di una certa concezione della politica e della sua realizzazione.

Antonio Banfi si è laureato in storia antica a Pavia. E'  stato borsista presso l'Istituto Italiano di Studi Storici e attualmente svolge la propria attività di ricerca presso l'Istituto di Diritto romano dell'Università degli Studi di Milano. E'  autore di diversi contributi di storia del pensiero politico antico e di storia del diritto greco e romano.

Indice: Introduzione. - Parte prima: I contemporanei. - I. Il palcoscenico e la piazza. - II. La personalità dell'uomo di Stato: forme di governo e caratteri individuali alle origini del genere biografico. - Parte seconda: Passato e presente. Filosofia politica e rappresentazione della polis nel pensiero del IV secolo a.C. - III. La riflessione su Pericle nei Socratici minori. - IV. L'arte regale: Platone. - V. Democrazia periclea e costituzione avita. - VI. L'interpretazione aristotelica: il governo di Pericle tra antico e moderno. - Parte terza: Oblio e riscoperta di un modello ideale. - VII. Pericle tra aneddotica e dispute filosofiche. - VIII. Tra i padri della retorica politica. - IX. Costruzione di un modello ideale: la "Vita" plutarchea. - X. Pericle monarca. - Elenco delle abbreviazioni e bibliografia. - Indice dei passi citati. - Indice dei nomi.

Acquista:

non disponibile
collana "Pubblicazioni dell'Istituto italiano per gli studi storici"
pp. 314, 978-88-15-09512-1
anno di pubblicazione 2003

Leggi anche

copertina Dietrich Bonhoeffer
copertina Guerrieri democratici
copertina Perfido Ottocento
copertina Allegro ma non troppo