Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina Cuori e motori

Acquista:

non disponibile
collana "Biblioteca storica"
pp. 288, 978-88-15-08189-6
anno di pubblicazione 2001

DANIELE MARCHESINI

Cuori e motori

Storia della Mille Miglia

Una corsa leggendaria per le strade di un'Italia innamorata della modernit. Con illustrazioni

Dopo il successo della storia del Giro d'Italia e del "Coppi e Bartali", Marchesini ha scelto per il suo nuovo libro un altro sport e un'altra competizione in cui bene si specchia la storia del nostro paese. Durata dal 1927 al 1957, la Mille Miglia accompagna l'Italia dalla prima industrializzazione alle soglie del boom, portando per le strade i sogni e le passioni di un paese ancora contadino innamorato di una modernit motorizzata e rombante. Rileggendo le cronache del tempo, ma anche attingendo a fonti d'archivio, Marchesini non ha dunque solo scritto la storia di una corsa leggendaria, ma ha composto, sub specie automobilistica, un convincente quadro di storia sociale del nostro paese. La chiamavano "la pi bella corsa del mondo": Brescia-Roma andata e ritorno, 1600 chilometri sulla viabilit ordinaria, attraverso la campagna, dentro i paesi e le citt, centinaia di vetture di tutti i tipi (dalle 77 della prima edizione si arriver a oltre cinquecento) guidate da piloti professionisti e dilettanti. Questa fu la Mille Miglia. Marchesini ne racconta le origini inquadrandole nell'antecedente storia delle gare automobilistiche, e nelle condizioni industriali di Brescia, dove la competizione fu inventata; poi illustra l'organizzazione, la formula e lo svolgimento delle corse, il favore che la Mille Miglia godette durante il fascismo, la funzione che essa ebbe per l'industria automobilistica, la rinnovata fortuna nel dopoguerra. Un interessante capitolo dedicato agli incidenti, sempre numerosi, e alle relative polemiche, che infine portarono all'abolizione della corsa. Il volume corredato da un riepilogo dei primi dieci vincitori di tutte le edizioni, da numerose foto inedite, e dalle cartine dei percorsi.

Daniele Marchesini insegna Storia dell'Italia contemporanea nell'Universit di Parma. Ha pubblicato "Il bisogno di scrivere. Usi della scrittura nell'Italia moderna" (Laterza, 1992) e, con il Mulino, "L'Italia del Giro d'Italia" (1996) e "Coppi e Bartali" (1998).

Leggi anche

copertina L'età degli Stuart
copertina L'ultimo federale
copertina L'Italia del Giro d'Italia
copertina La monarchia fascista