#iorestoacasa
Il sito internet e il magazzino del Mulino sono pienamente operativi. Faremo del nostro meglio per fornire tutta l’assistenza necessaria; per evadere il più rapidamente possibile l'elevato numero di ordini in arrivo, le domande sui tempi di consegna inviate a diffusione@mulino.it riceveranno risposta solo se la destinazione rientrasse nelle zone a ridotta operatività dei corrieri, soggette a continui aggiornamenti.

Il costo di spedizione per corriere di libri e fascicoli acquistati su www.mulino.it è ridotto da € 5,20 a € 3; l’invio per corriere è gratuito per acquisti di importo superiore a € 32.

ERCOLE SORI

La città e i rifiuti

Ecologia urbana dal Medioevo al primo Novecento

La storia poco nota di come nei secoli passati le città hanno affrontato il problema dei rifiuti.

La città è il luogo in cui storicamente nascono, si sviluppano e sono affrontate per la prima volta questioni ambientali. Il volume, nell'arco di tempo che va dal tardo Medioevo alla prima età contemporanea, disegna le immagini del degrado e della sporcizia urbana che gli osservatori coevi e la storiografia hanno trasmesso. Alle impressioni rapsodiche di viaggiatori e polemisti, seguono quadri più dettagliati, che descrivono le condizioni in cui versano alcuni luoghi ed ecosistemi sottoposti a un carico crescente di rifiuti: strade, piazze, acque fluviali, aria, terra. Quali rimedi furono tentati per ovviare a situazioni tanto sgradevoli e sanitariamente pericolose? Il controllo igienico della crescita urbana segue un lungo itinerario storico, che attraversa tutti gli stadi dell'urbanizzazione: la città medievale, con i suoi statuti e il suo forte potere comunale; la grande e apparentemente ingestibile città capitale dell'età moderna; la città paleotecnica, che drammaticamente trasforma i suoi assetti produttivi, sociali e urbanistici sotto l'impatto della rivoluzione industriale. Sulla questione dello smaltimento dei rifiuti prodotti dalla città si confrontano saperi, tecniche, strutture amministrative: ne emergono non pochi elementi di riflessione e sperimentazione per la disciplina urbanistica, per i sistemi di governo della città, per il progresso tecnico, chiamato a confrontarsi con un settore trascurato dalle attività umane.

Ercole Sori insegna Storia economica nella Facoltà di Economia dell'Università di Ancona. Ha pubblicato, tra l'altro, "L'emigrazione italiana dall'Unità alla seconda guerra mondiale" (Il Mulino, 1979), "Città e controllo sociale in Italia tra XVIII e XIX secolo" (a cura di, Angeli, 1982), "Dalla manifattura all'industria, 1860-1940" (in "Le Marche", Einaudi, 1987); al Mulino è uscito anche "Il rovescio della produzione. I rifiuti in età pre-industriale e paleotecnica" (1999).

Acquista:

non disponibile
collana "Saggi"
pp. 352, 978-88-15-08091-2
anno di pubblicazione 2001

Leggi anche

copertina Il rovescio della produzione
copertina Agricoltura e mondo contadino
copertina La remunerazione delle attività sanitarie
copertina Alimentazione, cultura e società