VIVIEN BURR

Psicologia delle differenze di genere

Come e perch la maggioranza degli esseri umani pu essere ridotta a una condizione di minorit.

Giochi infantili, abbigliamento, linguaggio, ruoli sociali: in tutte queste dimensioni, e in moltissime altre, il genere (l'identit sessuale) connota le nostre vite in modo multiforme, pi o meno sottile, pi o meno eclatante, al punto che finisce per essere considerato come un dato "naturale" e per scomparire ai nostri occhi. Ma l'esperienza esistenziale e sociale dell'essere uomo e quella dell'essere donna sono, nella loro complessit, tutt'altro che scontate e certamente non riconducibili al mero fattore biologico. Riconoscere l'influenza dei fattori psicosociali nelle differenze di genere dunque il primo passo non solo verso una comprensione meno univoca e superficiale dei rapporti interpersonali e sociali, ma anche verso possibili strategie di cambiamento. A partire da tale premessa, questo volume analizza le diverse aree in cui la variabile "genere" risulta rilevante: la personalit individuale e i ruoli familiari, l'educazione e il lavoro, i media e la loro influenza nella rappresentazione dei sessi.

Vivien Burr insegna Psicologia nell'Universit di Huddersfield, Gran Bretagna.

Introduzione
1. Questioni e prospettive di fondo
2. Le differenze di genere nella personalità
3. Formazione
4. Lavoro e famiglia
5. Rappresentazioni e linguaggio
6. Genere e ricerca psicologica
Glossario
Letture consigliate
Riferimenti bibliografici

Acquista:

a stampa € 13,00
generalmente disponibile in 2-3 settimane
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 192, 978-88-15-07657-1
anno di pubblicazione 2000

Leggi anche

copertina La depressione
copertina Disturbi psicosomatici
copertina Stereotipi e pregiudizi
copertina Attaccamento e amore