CRISTINA CACCIARI

Psychology of Language

Despite its recent origins, the psychology of language, or psycholinguistics, is a consolidated field at the leading edge of cognitive psychology. This new updated edition illustrates the theories which, over the last few decades, have attempted to explain the role of language in communication systems, how it is understood and used in everyday conversation, reading and writing, the main pathologies which may affect language processing, the traits which make language something specific to the human race and those which characterise communication instruments used in other systems or living species. The text is intended for use by students of psychology, letters and philosophy, educational science, communications science, as well as psychologists, speech therapists, neurologists, educators, and teachers.

Cristina Cacciari teaches Psychology in the Faculty of Medicine and Surgery at the University of Modena and Reggio Emilia.

Premessa

I. Studiare il linguaggio

1. Il linguaggio: un’abilità specifica degli esseri umani
2. Una nuova scienza del linguaggio

II. La ricerca sperimentale sul linguaggio

1. I metodi di ricerca in psicolinguistica
2. I compiti sperimentali
3. I metodi di ricerca sul linguaggio nelle neuroscienze cognitive

III. L’origine e lo sviluppo del linguaggio

1. Da dove viene il linguaggio?
2. Il rapporto fra linguaggio e pensiero
3. La bambina e il bambino: dai primi segnali al linguaggio
4. Il rapporto fra linguaggio e esperienza sensomotoria

IV. Le basi del linguaggio

1. I suoni linguistici e i sistemi fonatorio e uditivo
2. La lettura e il sistema visivo
3. La scrittura e il sistema motorio
4. Il cervello: fra materia e conoscenza
5. L’organizzazione del linguaggio nel cervello

V. Cosa sono e come sono fatte le parole?

1. Uno o più lessici?
2. Il lessico bilingue
3. Come è rappresentata l’informazione?
4. Il ruolo della struttura morfologica
5. Caratteristiche psicolinguisticamente rilevanti delle parole
6. La struttura della conoscenza concettuale e linguistica
7. Ambiguità, polisemia e concetti complessi

VI. Il sistema di elaborazione delle parole

1. Segmentare e riconoscere il parlato
2. Riconoscere e leggere le parole scritte
3. L’elaborazione di parole nelle persone bilingui
4. I correlati elettrofisiologici della comprensione di parole
5. La produzione di parole

VII. Dalle parole alle frasi, ai discorsi, ai testi

1. La comprensione di una frase
2. I correlati elettrofisiologici della comprensione di frasi
3. La comprensione delle frasi nelle persone bilingui
4. Produrre frasi e discorsi
5. Il linguaggio come azione
6. Dire e non dire: le forme dell’implicito
7. La conversazione

VIII. I disturbi del linguaggio e della lettura

1. I disturbi del linguaggio: l’afasia
2. I disturbi della lettura e del linguaggio scritto:
dislessia e disgrafia

IX. Il linguaggio figurato

1. Distinguere fra linguaggio letterale e figurato
2. È possibile ignorare il linguaggio figurato?
3. La comprensione della metafora
4. Linguaggio figurato e polisemia
5. La comprensione e produzione delle espressioni idiomatiche

Riferimenti bibliografici

Indice analitico

series "Itinerari"
pp. 376, 978-88-15-23262-5
publication year 2011