ANGELICA MOè

Motivation

The notion of motivation is fundamental in psychology. Derived from the Latin term "motus", the word expresses movement towards an object or a person identified as an incentive to act. What are the sources of motivation? Are we able to control our motivational states? Is it possible to really know one's motives? And can one act in accordance with one's own or another person's intentions? This book addresses the complexity of these topics and outlines their theoretical and practical implications. Special emphasis is placed on the role that motivations may play within important processes such as the construction of the self, decision-making, and achieving happiness.

Contents: Preface. - 1. What Is Motivation? - 2. From Needs to Self-Fulfilment. - 3. Motivation: Biology and Culture. - 4. Perception of Competence and Goals. - 5. Representations of Self. - 6. Emotions that Motivate, Motivations that Spark Emotions. - 7. Choosing: Why and For Whom? - 8. Applications: Motivation at Work, at School, in Sports, and in Clinical Practice. - 9. Motivation and Happiness. - Bibliographical References. - Index.

Angelica Mo teaches General Psychology and Psychology of Personality and Psychology of Motivation and Emotions at the University of Padua.

Prefazione

I. Cos'è la motivazione
1. Definizione
2. Classificazioni
3. Motivi e motivazioni
4. Valutare le componenti motivazionali
5. Processi motivazionali e processi di volontà
6. Oltre il «perché» e il «per che cosa»
7. Il bisogno di essere motivati

II. Dai bisogni all'auto-realizzazione
1. Avere bisogno di, ovvero prendersi cura
2. Perché abbiamo bisogno
3. Classificazione e gerarchizzazione dei bisogni
4. Le componenti dell’autorealizzazione
5. L' attaccamento
6. L' amore

III. La motivazione fra biologia e cultura
1. La ricerca di sensazioni
2. Ormoni e strutture cerebrali implicati nei processi motivazionali
3. Un mondo di curiosi e di interessati
4. L’ambiente crea la motivazione: la teoria del rinforzo
5. Aspettative di guadagno o di perdita
6. Stereotipi e motivazione
7. Differenze culturali

IV. Percezioni di competenza ed obiettivi
1. Nati per essere motivati: le attività autoteliche
2. La percezione di competenza e il suo sviluppo
3. L’autoefficacia
4. Attribuzioni
5. Obiettivi

V. Rappresentazioni di sé
1. La teoria dei Sé possibili
2. Tanti modi di pensare a se stessi: le teorie implicite
3. Costruire il proprio futuro: la teoria della strumentalità
4. La teoria del valore di sé
5. Motivazione e personalità

6. Emozioni che motivano, motivazioni che emozionano
1. Obiettivi ed emozioni: la teoria comunicativa
2. Attribuzioni ed emozioni: dalle valutazioni al focus regolatorio
3. Attribuzione di significato e tendenze all’azione
4. Avvicinamento e allontanamento: componenti motivazionali ed emotive
5. Fronteggiare: componenti motivazionali ed emotive
6. La motivazione a raccontare le proprie emozioni

7. Scegliere: perché e per chi
1. Aspettative, valori e obiettivi nella scelta
2. Le scelte a rischio
3. Scegliere è perdere
4. Scegliere di non scegliere: l’orientamento alla situazione
5. La scelta fra accettazione e negazione
6. La motivazione a scegliere
7. Scegliere la motivazione
8. Scegliere se stessi

8. Applicazioni: la motivazione sul lavoro, a scuola, nello sport, nella pratica clinica
1. La motivazione è nel singolo o nel contesto?
2. Costruire la resilienza
3. Lodare e incentivare
4. Essere motivati per trasmettere motivazione
5. Obiettivi, emozioni e buone prestazioni
6. Implementare ambienti ottimali
7. Motivazione e sviluppo

9. Motivazione e felicità
1. Felici e contenti
2. Motivati alla felicità
3. La teoria «amplia e costruisci»: «broaden and built»
4. Motivati al successo
5. Quale motivazione dà la felicità?
6. Appassionati ed entusiasti

Riferimenti bibliografici

Indice analitico

series "Itinerari"
pp. 256, 978-88-15-13855-2
publication year 2010