Limes. Dialoghi di confine


di Redazione Sitomulino
09 Jun 2021

MEDITERRANEO Antiche e moderne rotte di civiltà
22 - 26 giugno 2021
a Savignano sul Rubicone (FC)

Quest'anno Limes torna dal vivo nei luoghi di Savignano sul Rubicone - e tutti gli incontri saranno poi disponibili sul canale YouTube e sulla pagina Facebook di Limes Festival – e torna a rivolgersi al confine naturale culla della civiltà occidentale, il Mediterraneo, il nostro “mare interno”; che è pontos, tramite, e barriera, confine e “quarta sponda”, cosmo.

 

MARTEDÌ 22 GIUGNO / Piazza Borghesi - Savignano sul Rubicone

19.00 Anteprima Festival Il mare degli imperi caduchi / Luciano Canfora

 

MERCOLEDÌ 23 GIUGNO / Savignano sul Rubicone 'dalle rive del Rubicone' (ingresso da via Canale)

18.45 Inaugurazione

19.00 Mediterraneo. Un impero tra terra e mare Giovanni Brizzi

21.30 Hic est Mediterraneus: alle origini dell'identità Europea / Luigi Mascilli Migliorini

 

GIOVEDÌ 24 GIUGNO / Piazza Borghesi - Savignano sul Rubicone

19.00 Echi e racconti tra le diverse sponde / Amedeo Feniello e Alessandro Vanoli

21.30 Prendere il mare / Franco Cardini e Antonio Musarra

Introduce e modera Valeria Cicala

 

VENERDÌ 25 / Chiesa di San Salvatore (Chiesa del Suffragio) - Savignano sul Rubicone

19.00 Tra porti sepolti e città sommerse. Lungo le rive del Mediterraneo antico / Michele Stefanile

 

SABATO 26 GIUGNO / Aula Magna Rubiconia Accademia dei Filopatridi - Savignano sul Rubicone

11.30 Quando viaggiavano gli Dei / Corinne Bonnet (in collegamento da Tolosa)

 

SABATO 26 GIUGNO / Podere Bislacco - Savignano sul Rubicone (ingresso da viale della Resistenza)

19.00 Cesare, i confini di una conquista / Aperitivo con Antonella Prenner

21.30 Oltre le colonne d’Ercole - letture dalla Divina Commedia – XXVI Inferno (Ulisse) / Giovanni Brizzi, interviene Marco Antonio Bazzocchi, reading di Silvio Castiglioni

 

I due ponti: visite al ponte di Tiberio a Rimini e al ponte romano di Savignano

Due eminenti custodi della storia lungo la via Emilia

in collaborazione con Antico/Moderno. Festival del Mondo antico di Rimini

 

Venerdì 25 giugno 2021 ore 21,30 e Sabato 17 luglio ore 21,00

Savignano sul Rubicone / Alveo del fiume Rubicone (ingresso da via Canale)

Passeggiando nella storia, una lezione in movimento / Giovanni Brizzi

In collaborazione con l’Associazione Legio XIII Gemina - Rubico di Rimini

Durata: 40’ circa

Prenotazione obbligatoria (info@limesfestival.it)

 

Venerdì 25 giugno, ore 18.00 e Venerdì 16 luglio, ore 18.00

Museo della Citta / via Tonini, 1 - Rimini

Dall'Arco al Ponte: Passeggiata culturale nella Rimini di Augusto/Ilaria Balena

Durata: 60' circa

Prenotazione obbligatoria (sul sito https://antico.comune.rimini.it/ o chiamando lo 0541/793851)

La partecipazione alle visite è gratuita.

:: PROGRAMMA COMPLETO ::

Sarà possibile assistere agli incontri in presenza, a Savignano sul Rubicone, nel rispetto di tutte le misure vigenti al momento dello svolgimento con prenotazione obbligatoria scrivendo a info@limesfestival.it. La partecipazione agli eventi è gratuita.

Tutti gli incontri saranno resi disponibili sui canali social di Limes Festival (Facebook, Instagram, YouTube) e sul sito www.mulino.it.

Per ulteriori informazioni: www.limesfestival.it e info@limesfestival.it

Limes è organizzato dalla cooperativa 49 a.C., con il coordinamento scientifico di Giovanni Brizzi e la collaborazione della Società editrice il Mulino, gode del patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Savignano sul Rubicone, del Dipartimento di Storia, Culture, Civiltà dell’Alma Mater Studiorum-Università di Bologna e della Rubiconia Accademia dei Filopatridi. Con il sostegno di Erba Vita (main sponsor), RomagnaBanca, Linea Sterile, Formula Servizi, Conad Savignano sul Rubicone e San Mauro Pascoli, Podere Bislacco, Amga Energia Servizi.

Agenda

Newsletter

Per restare informati sulle novità editoriali e le iniziative culturali nelle diverse aree di interesse.

eventi

Eventi

Gli eventi sono come le pagine di un libro, si sfogliano una dopo l’altra, si apprezzano, si commentano, ci emozionano e, a volte, ci fanno sognare.