Il Mulino al Salone Internazionale del Libro di Torino


di Redazione Sitomulino
11 Oct 2021

VITA SUPERNOVA
dal 14 al 18 ottobre Il Mulino vi aspetta allo Stand U21/Oval e ai nostri Appuntamenti con gli autori. Giovedì 14 ottobre: ore 16.30 - Sala Azzurra - La prevenzione del suicidio nei giovani con Maurizio Pompili e Rocchina Stoppelli. Venerdì 15 ottobre: ore 10.30 - Sala Rossa, Qohelet. La domanda dell'esistenza con Gustavo Zagrebelsky e Chiara Valerio. Ore 10.45 - Sala Londra, Partita a tre. Dove va l'economia del mondo, ne discutono con Paolo Guerrieri, Alessia Amighini, Alessandra Lanza e Tonia Mastrobuoni. Ore 16 - Sala Ciano, Editing e publishing. I meccanismi dell'editoria con Andrea Angiolini, Roberto Cicala, Antonio Franchini e Alberto Rollo. Sabato 16 ottobre: ore 17.45 - Sala Blu, Driverless carsGuido Calabresi (in collegamento) e Enrico Al Mureden ne discutono con Carlo Ratti, Emilio Paolucci, Giorgio Barba Navaretti e Tonia Mastrobuoni. Domenica 17 ottobre: ore 11 - Stand Mulino U21 Oval, Il secondo principioFirmacopie con Marco Malvaldi. Ore 14 - Arena Piemonte, Un poeta sulle orme di Dante: Clemente Rebora, con Roberto Cicala, Lucilla Giagnoni, Giovanni Tesio. Ore 17.45 - BookLab, Torino, città futura con Andrea Zaghi e Francesco Profumo. Lunedì 18 ottobre: ore 10.30 - Sala Rossa :: Parola di Dante e Storie di parole nuoveCon Luca Serianni e Ugo Cardinale. Coordina Alberto Sinigaglia.

L'accesso alle sale sarà consentito fino a esaurimento posti. La prenotazione non è più obbligatoria, ma consigliata per garantirsi il posto in anticipo. La prenotazione è possibile per gli eventi di: Sala Azzurra e Sala Rossa, sul sito  SalTo+. Oltre la metà dei posti in sala sarà in ogni caso disponibile ad accesso diretto il giorno dell’evento, come nelle edizioni passate.. :: LOCANDINA ::  Per saperne di più►

Agenda

Newsletter

Per restare informati sulle novità editoriali e le iniziative culturali nelle diverse aree di interesse.

eventi

Eventi

Gli eventi sono come le pagine di un libro, si sfogliano una dopo l’altra, si apprezzano, si commentano, ci emozionano e, a volte, ci fanno sognare.